Dalla stampa ai social, un’unica soluzione per tutti i media

ROMA (ITALPRESS) – Monitorare i social media per scoprire la reputazione dei brand: Volocom, azienda operante nel settore dello sviluppo software e della gestione delle informazioni dal 2001, amplia lo spettro d’indagine del proprio portafoglio di servizi, integrando all’analisi dei media tradizionali quella delle piattaforme social.
“Il mondo dell’informazione è in continua trasformazione e la fruizione delle notizie è sempre più crossmediale” spiega Angelica Ciciriello, Responsabile Product Lines e Consulente Progetti Strategici. “Volocom si occupa da sempre del monitoraggio dei media e ha deciso di cogliere l’esigenza dei clienti di poter ricercare analizzare e monitorare anche contenuti social all’interno di un’unica piattaforma”.
Nello specifico sono due nuovi tool che Volocom ha integrato nei propri servizi in collaborazione con il partner Blogmeter: “VoloPress Live Insights” e “VoloPress Social Influencer”.
Il primo tool, come spiega Simona Bernabei, Responsabile Marketing e Business Development “consiste in un motore di ricerca dove è possibile effettuare delle ricerche flessibili: posso digitare qualsiasi parola e come risultato abbiamo indicatori di performance, dati aggregati, ma anche il testo integrale dei post e dei commenti che possiamo andare a leggere”, che restituiscono una fotografia della situazione sui social in relazione a un determinato argomento. Si possono fare anche analisi comparative fra più brand e vedere le performance dei singoli marchi”. Informazioni importanti, nota Bernabei, “per chi lavora nel mondo della comunicazione, per chi deve monitorare la reputazione, fare ricerche di mercato, lanciare nuovi prodotti e valutare l’accoglienza dei consumatori su un particolare prodotto o chi deve preparare una conferenza e ha bisogno di dati di supporto”.
“VoloPress Social Influencer” risponde invece a un’altra necessità: l’Influencer marketing. “Oggi è molto comune fare pubblicità coinvolgendo vip e sfruttando la popolarità di un personaggio famoso per veicolare dei messaggi promozionali e raggiungere gli obiettivi di business. A questo proposito abbiamo aggiunto alla nostra offerta un vasto database di migliaia di influencer che consente di identificare il personaggio più adatto per promuovere il proprio business. Un tool dedicato ai professionisti della comunicazione che vogliono dare un boost al proprio business”, conclude.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il cinema italiano domina Venezia, Sorrentino in concorso

26 Luglio 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Cinquantanove i film rappresentati, presenza italiana da record con 5 film in concorso e 3 fuori concorso e il ritorno in forza delle star americane: queste le grandi promesse della 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in programma dall’1 all’11 settembre 2021 al Lido di Venezia. Il concorso Venezia 78 sfodera […]

[…]

Top News

Draghi “Contro la fame servono più fondi da governi e banche”

26 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La crisi sanitaria ha generato una crisi alimentare. Abbiamo assunto impegni per garantire che i vaccini siano disponibili per i più poveri del mondo. Dobbiamo agire con la stessa determinazione per migliorare l’accesso ad una quantità adeguata di approvvigionamenti alimentari”. Così il premier Mario Draghi, nel suo intervento al pre-vertice della Fao. […]

[…]

TG News

Tg News – 26/7/2021

26 Luglio 2021 0

In questa edizione del Tg News troverete: Capitale della cultura 2024: Siracusa è tra le città candidate A luglio 14,8 milioni di italiani vanno in vacanza Covid, tornano a salire i ricoveri in reparto Green […]

Top News

Covid, Figliuolo “Obiettivo 80% vaccinati a settembre”

26 Luglio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Ad agosto manterremo la media, con l’obiettivo di arrivare all’80% a settembre, siamo al 56%”. Così Francesco Paolo Figliuolo, commissario alla campagna vaccinale, durante la sua visita all’hub vaccinale Lavazza a Torino dove sono state vaccinate 95mila persone da maggio. “Ora ci stiamo concentrando su giovani e bambini – aggiunge – dobbiamo […]

[…]