Covid, Figliuolo “Entro settembre immunità di gregge”

ROMA (ITALPRESS) – Prima dell’inverno l’Italia “avrà raggiunto l’immunità di gregge”. Lo ha assicurato il capo della struttura commissariale, generale Francesco Paolo Figliuolo, intervistato da Mara Venier a Domenica In su Rai1. “Sono convinto che entro fine settembre raggiungeremo l’immunità di gregge – ha detto – Parliamo dell’80% della platea, quindi circa 54,1 milioni di cittadini”, che avranno ricevuto prima e seconda dose. “Oggi siamo a 49,5 milioni circa di sommministrazioni, quasi il 70% della platea dei vaccinabili ha avuto una dose e uno su 3 sono completamente vaccinati – ha aggiunto Figliuolo – Ritengo sia un bel risultato ma bisogna andare avanti”. Tra gli over 70, ha affermato, “oggi abbiamo 2.650.000 non vaccinati su una platea di 18,1 milioni, però degli over 80 ne mancano solo 350mila, quindi siamo quasi al 97 percento dei vaccinati. Noi abbiamo chiesto come struttura commissariale di fare un procedimento attivo, e abbiamo immesso oltre 50 team mobili della Difesa che insieme a quelli sanitari delle Regioni e delle Province autonome stanno battendo i paesini più isolati per cercare di intercettare chi è allettato. Sugli over 70 siamo a circa l’87%, bisogna quindi ancora migliorare. Sugli over 60 siamo a poco più dell’80%, quindi ci sono 1,5 milioni di persone che vanno cercate”. Ora, ha spiegato il generale, “dobbiamo mettere in sicurezza gli over 50, poi i giovani, poi anche la classe 12-16 anni, che sarà utile per la riapertura delle scuole, questa magari più avanti”. Figliuolo ha ammesso che nella comunicazione su Astrazeneca si sia fatta confusione. “Nella condizione come eravamo all’inizio si usava tutto quello che avevamo, perchè bisognava far calare la curva dei contagi. Non vuole essere una giustificazione, probabilmente si poteva comunicare meglio ma è andata così”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Tris del Napoli al Bologna, partenopei in vetta col Milan

28 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Il Napoli supera senza troppi affanni il Bologna per 3-0 al Maradona imponendo la propria superiorità fin dalle battute iniziali del match. Il gol di Fabian Ruiz e la doppietta su rigore di Insigne hanno messo la partita decisamente su binari favorevoli per la squadra di Spalletti. Grazie a questo successo, il […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, la carica dei palermitani per il primo colpo esterno

28 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello Con il rebus dispobili-sì/disponibili-no (Maniero, Ciancio, Carriero) che si protrarrà fino all’immediato fischio d’inizio del match del Renzo Barbera, Piero Braglia è alle prese anche con la scelta del modulo. Causa alcune […]

Top News

Dal Cdm via libera alla manovra, Draghi “12 mld per ridurre le tasse”

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Via libera del Consiglio dei Ministri alla legge di bilancio. “E’ una manovra espansiva che accompagna la ripresa”, ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa dopo la riunione. “Abbiamo dato priorità agli interventi che stimolano la crescita – ha aggiunto – sempre di più si verifica […]

[…]

Top News

Milano, al ristorante McDonald’s di Piazza Duomo a sorpresa arriva Ghali

28 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Un ospite speciale è apparso questo pomeriggio alla finestra del ristorante McDonald’s di Piazza Duomo, a Milano: l’artista, icona rap, Ghali ha offerto al pubblico un’inedita e inaspettata esibizione dal vivo, un vero e proprio secret concert, in occasione del lancio del suo nuovo singolo, regalando alla città un momento di travolgente […]

[…]

Attualità in Irpinia

Covid, 14 positivi in Irpinia: 3 a Solofra

28 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 505 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 14 persone: 1, residente nel comune di Avellino;2, residenti nel comune di Baiano;1, residente nel comune di Bisaccia;1, residente nel comune di […]

Top News

Covid, 4.844 nuovi casi e 50 decessi in 24 ore

28 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora in crescita i casi Covid in Italia. Dalla lettura del consueto bollettino del ministero della Salute si registrano 4.844 nuovi positivi, in aumento rispetto ai 4.598 delle 24 ore precedenti con 570.335 tamponi processati determinando un tasso di positività pari allo 0,84%. Stabili i decessi a 50.I guariti sono 3.400, gli […]

[…]