Covid, dal 14 giugno altre 5 regioni e Provincia Trento in zona bianca

ROMA (ITALPRESS) – Da lunedì 14 giugno Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e la Provincia Autonoma di Trento passano in area bianca. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da lunedì prossimo. Queste regione si vanno così ad unire ad Abruzzo, Liguria, Umbria, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna. Le altre restano in zona gialla.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, dal 14 giugno altre 5 regioni e Provincia Trento in zona bianca

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Da lunedì 14 giugno Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e la Provincia Autonoma di Trento passano in area bianca. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da lunedì prossimo. Queste […]

[…]

Top News

Covid, 1.901 nuovi positivi e 69 decessi

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lieve calo dei casi di Coronavirus in Italia. Sono 1.901 i nuovi positivi (-178), a fronte di 200.395 tamponi effettuati, che portano il tasso di positività allo 0,94%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. In discesa i decessi, 69 (-19), mentre sono 5.893 i guariti. Gli attualmente positivi sono […]

[…]

Top News

Figliuolo “Ancora 3,5 mln di over 60 da vaccinare, campagna procede”

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Astrazeneca si utilizzerà solo per gli over 60”. Lo ha ribadito il commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo, nel corso della conferenza stampa di aggiornamento sulla campagna vaccinale e sull’andamento epidemiologico. “Attualmente abbiamo una platea ancora da vaccinare di circa 3,5 milioni di over 60, dobbiamo effettuare la seconda dose che sarà con […]

[…]

Top News

Vaccino, Locatelli “Astrazeneca solo per gli over 60”

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nel contesto epidemiologico mutato il Cts, in un rapporto di dialogo stretto con l’Aifa e con tutte le altre istituzioni sanitarie del Paese, compreso il ministero della Salute e anche la struttura commissariale, ha ritenuto opportuno rivalutare le indicazioni all’uso del vaccino a vettore adenovirale di AstraZeneca. Essendo lo scenario epidemiologico mutato, […]

[…]