Covid, ANCD “Controproducente la chiusura dei centri commerciali”

ROMA (ITALPRESS) – “Fermo restando il principio di salvaguardia della salute dei cittadini, non è facile comprendere la misura che impone la chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi”. Lo afferma Alessandro Beretta, segretario nazionale dell’Associazione Cooperative Dettaglianti (ANCD)
ANCD osserva come “questa decisione rischi, innanzitutto, di avere effetti controproducenti per la sicurezza dei cittadini, che avrebbero potuto avere ben 4 giorni di acquisti in ambienti controllati già a partire da sabato 5 dicembre, con il lungo ponte dell’Immacolata. Infatti, limitare l’accesso agli spazi commerciali per le spese del periodo natalizio potrebbe favorire assembramenti fuori controllo nelle vie del centro delle principali città di ogni regione”.
“Sarebbe stato più ragionevole chiedere ai gestori dei centri commerciali eventuali impegni aggiuntivi sulle regole di prevenzione, finora sempre rispettate dagli operatori e dal personale dei punti vendita”, aggiunge Beretta.
“Costringere alla chiusura aziende che hanno già subito gravi danni nell’anno in corso, privandoli anche delle vendite di Natale, rende ancora più difficile la loro ripresa e priva i cittadini della possibilità di scegliere i luoghi in cui effettuare i propri acquisti, limitando anche la loro possibilità di selezionare servizi aggiuntivi e prezzi diversi – evidenzia ANCD -. Inoltre, la chiusura della larga maggioranza delle attività dei centri commerciali penalizza anche ipermercati e supermercati, aperti ma certamente danneggiati dalla inevitabile minor affluenza e dalle limitazioni alla vendita dei prodotti non alimentari al loro interno. Limitazioni inaccettabili sia per le difficoltà in cui costringono a lavorare gli addetti di iper e super mercati, sia per la loro diversità da regione e regione, da comune a comune. Queste limitazioni, che non rispondono ad alcuna esigenza di prevenzione sanitaria, costringono i consumatori nel weekend a visitare altri punti vendita per acquistare i beni loro necessari, aumentando gli spostamenti e il rischio di assembramenti”.
“Per questo – conclude Beretta – ANCD chiede con forza al Governo di considerare una revisione delle norme che costringono alla chiusura i centri commerciali e impediscono la vendita di molte referenze negli ipermercati e nei supermercati”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Conte in Senato”A testa alta,difficile governare con chi dissemina mine”

19 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Dopo avere incassato la fiducia alla Camera con 321 sì, il premier Giuseppe Conte parla in Senato. “Non c’è arroganza, posso parlare a testa alta”, afferma il Presidente del Consiglio che ricorda l’impegno del governo per “la comunità nazionale”. “Vi assicuro – aggiunge – che è complicato, molto complicato governare in queste […]

[…]

Top News

De Magistris scioglie riserve “Mi candido presidente della Calabria”

19 Gennaio 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – Luigi De Magistris si candida alla presidenza della regione Calabria. Il sindaco di Napoli, ha sciolto ogni dubbio dopo avere manifestato nei giorni scorsi la volontà di candidarsi. La Calabria, infatti, tornerà alle urne dopo la morte della presidente Jole Santelli che aveva guidato la regione per 8 mesi dal 15 febbraio. […]

[…]

Top News

Anche a dicembre pesante impatto del Covid sui consumi

19 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ancora fortemente negativo il mese di dicembre, che registra un trend del -46,6%, sia pure in ripresa rispetto a novembre (-67,1%). L’anno 2020 si chiude a -38,9% rispetto al 2019, con la ristorazione in maggiore sofferenza a -46,8%, seguita dall’abbigliamento a -38,3% e altro non food a -26,9%. Centri commerciali e outlet […]

[…]

Top News

Ufficiale, Davide Nicola nuovo allenatore del Torino

19 Gennaio 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Adesso c’è anche l’ufficialità: Davide Nicola è il nuovo allenatore del Torino. Per il tecnico originario di Luserna San Giovanni si tratta di un ritorno visto che, nella sua carriera da calciatore, ha indossato anche la maglia granata nella stagione 2005/2006, contribuendo con il suo gol contro il Mantova nella finale dei […]

[…]

Top News

E’ morto Emanuele Macaluso

19 Gennaio 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – E’ morto Emanuele Macaluso, storico dirigente del Pci. Aveva 96 anni. Già iscritto al Partito Comunista d’Italia prima della caduta del Regime fascista, fu dirigente sindacale della Cgil. Iniziò la sua carriera politica nel 1951 come deputato regionale siciliano del Partito Comunista Italiano. Parlamentare nazionale per sette legislature (1963-1992), fu anche direttore […]

[…]

Top News

Chiede soldi per non pubblicare foto hot 14enne, arrestato nel Bresciano

19 Gennaio 2021 0
BRESCIA (ITALPRESS) – La polizia di Stato di Brescia ha arrestato un 21enne di origini egiziane responsabile di estorsione nei confronti dei genitori di una ragazza adolescente di 14 anni.L’attività investigativa è scaturita dalla denuncia dei genitori della minore, costretti a pagare 1.200 euro in contanti per impedire la divulgazione di alcune immagini intime della […]

[…]