Covid, 80% degli italiani pronto a rispettare le restrizioni delle feste

ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime ore, il Governo e le Regioni stanno discutendo sull’ipotesi di introduzione di nuove restrizioni per il periodo natalizio per evitare assembramenti e spostamenti come successo in questo ultimo fine settimana, con il rischio di una importante ripresa dei contagi. Al momento, le restrizioni maggiori e il divieto totale di spostamento riguardano esclusivamente i giorni di festa (25-26 e 31 dicembre – 1 gennaio). Sulla base di questo, oltre l’80% degli italiani mostra senso di responsabilità e dichiara che rispetterà gli obblighi previsti. Un rispetto che si estende in modo uniforme da Nord a Sud del Paese. E’ quanto risulta da un sondaggio di Euromedia Research.
Anche il divieto di spostamento verrà rispettato, secondo le dichiarazioni, da quasi la totalità del campione. Poco più di 1 su 10 si sposterà, ma solo prima del blocco, quando ancora – per il momento – è permesso dal DPCM in vigore.
Solo il 5,9% dichiara che infrangerà le regole e si sposterà anche durante il blocco, ma gli spostamenti saranno comunque limitati prevalentemente all’interno della regione di appartenenza e nei comuni limitrofi a quello di residenza, magari per poter incontrare e salutare i parenti.

Dati Euromedia Research – Realizzato l’11/12/2020 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi
della popolazione italiana maggiorenne.

(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Figc, Gravina deposita candidatura “Il mio 4-3-3 per il rilancio”

9 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Gabriele Gravina ha depositato questa mattina la candidatura alla presidenza della Federcalcio. Il numero uno uscente, in carica da fine 2018 e a caccia del secondo mandato, ha ricevuto il sostegno ufficiale di Serie A, Serie B, Lega Pro, Assoallenatori e Assocalciatori per il suo programma di 128 pagine dal titolo “La […]

[…]

Top News

Covid, Speranza “Per alcuni mesi sarà ancora dura”

9 Gennaio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “I vaccini sono la luce, la svolta che apre un’altra fase, ma la verità è semplice. Per avere un impatto il vaccino ha bisogno di mesi e dobbiamo resistere, la battaglia è ancora dura. Dopo sei settimane l’indice rt è scattato sopra 1….La seconda ondata non è mai finita davvero. Adesso c’è […]

[…]

Top News

Vaccino, in Italia oltre 413 mila somministrazioni

8 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Tocca quota 413.121 il numero delle vaccinazioni somministrate a oggi, secondo i dati sulla piattaforma dedicata e fermi alle 10 di questa mattina. Vaccino inoculato a 259.913 donne e 159.208 uomini. Come sempre il maggiore numero dei destinatari è rappresentato da operatori sanitari (346.092), personale non sanitario (42.691) e ospiti delle strutture […]

[…]