Coronavirus, Toti “Colpiti i soliti, la protesta rischia di crescere”

ROMA (ITALPRESS) – “Alla fine il rischio è che il prezzo più salato di questa seconda ondata lo paghino sempre gli stessi: ristoratori, proprietari e lavoratori di bar e locali. Si fa presto a dire cancelliamo il superfluo». Lo dice, in un’intervista a Repubblica, il governatore della Liguria Giovanni Toti che aggiunge: “In questo momento non vedo tanti margini per intervenire di nuovo. Bisogna tenere una linea almeno per qualche giorno, altrimenti generiamo altra confusione. Detto questo, i bar possono compensare con le colazioni e altro fino alle 18.
Ma i ristoranti con quella chiusura perdono il 70 per cento dei loro introiti. Il rischio che la protesta cresca c’è».
Mettiamola così. Se dobbiamo attrezzarci per convivere col Covid nel medio periodo, dobbiamo muoverci diversamente, soprattutto se, come dicono i nostri esperti – e la Liguria ha una media anagrafica piuttosto alta – la malattia appare di rapido contagio ma con mortalità bassa». Secondo il governatore non bisogna “chiudere interi pezzi produttivi di Paese”, ma individuare “le fasce più deboli e proteggendole. Penso ad anziani e pluripatologici, a orari dedicati nei supermercati, ad aiuti pubblici per il trasporto in taxi come stiamo facendo in Liguria, dove abbiamo stanziato due milioni e mezzo. Sul resto, adotterei un approccio più cauto, chiusure e vincoli meno aggressivi».
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Raccolta delle nocciole, Ferrero con ILO contro il lavoro minorile

20 Novembre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Ferrero supporta Ilo (Organizzazione Internazionale del Lavoro) nell’attuazione di un progetto in Turchia, della durata di 40 mesi, per contribuire all’eliminazione delle peggiori forme di lavoro minorile nell’agricoltura stagionale della raccolta delle nocciole con un contributo di oltre 4 milioni di dollari. Il progetto finanziato riguarderà tre province turche (Trabzon, Zonguldak e […]

[…]

Top News

Zarco il più veloce nelle libere di Portimao, Rossi in ritardo

20 Novembre 2020 0
PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Johann Zarco vola sulla pista di Portimao e trova il miglior tempo al termine delle prime due prove libere che vanno a chiudere la giornata di venerdì. Il Gran Premio di Portogallo, ultimo atto stagionale, vede il pilota francese della Ducati chiudere davanti a Maverick Vinales e Aleix Espargaro con il […]

[…]

Top News

Covid, 6,6 milioni di lavoratori coperti dalla cassa integrazione

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Inps ha aggiornato la comunicazione quindicinale relativa ai pagamenti di cassa integrazione (CIG) effettuati direttamente da parte dell’Istituto nel periodo di emergenza Covid.Al 18 novembre 2020, su 14.292.139 domande di pagamento (SR41) sono 14.198.594 le prestazioni erogate direttamente dall’Istituto a 3.500.295 lavoratori, pari al 99,7% delle richieste. Tra il 3 e il […]

[…]

Top News

La didattica eTwinning entra negli atenei Ue per formare i docenti

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Dal 24 al 26 novembre è in programma la Conferenza tematica online “Empowering future Teachers With eTwinning”, il primo appuntamento europeo per fare il punto sugli sviluppi del progetto “eTwinning For Future Teachers – Initial Teachers Education (ITE)” che ha lo scopo di inserire eTwinning nella formazione iniziale dei futuri docenti, presso […]

[…]