Coronavirus, Speranza “Contagi in aumento, serve cautela”

ROMA (ITALPRESS) – Continuano a crescere i casi di coronavirus in Italia. Secondo il bollettino di Ferragosto del ministero della Salute, nelle precedenti 24 ore si sono registrati 629 nuovi positivi, in aumento rispetto ai 574 del 14 agosto. E’ un dato che non si verificava dal 23 maggio. Il totale dei positivi raggiunge quota 253.438 dall’inizio dell’epidemia. Maglia nera il Veneto, che registra un incremento di 120 casi. A seguire Lombardia (94) ed Emilia-Romagna (71). Nessun caso invece in Valle d’Aosta e nella Provincia Autonoma di Trento.
“I dati delle ultime settimane non possono non preoccuparci – ha commentato al Tg1 il ministro della Salute Roberto Speranza -. Attorno a noi ci sono Paesi con numeri ancora più significativi. In Spagna nelle ultime 24 ore oltre 3000 casi, 2500 in Francia, 1500 in Germania. I nostri 629 sono un dato migliore rispetto ad altri Paesi europei ma un dato in crescita. Dobbiamo rialzare il livello di attenzione tutti quanti perchè non possiamo assolutamente vanificare i sacrifici fatti dagli ultimi mesi dagli italiani”. Speranza ha poi ribadito l’impegno del Governo per la riapertura delle scuole dal 14 settembre: “Stiamo lavorando incessantemente, è una priorità assoluta, lavoriamo perchè tutte le scuole riaprano in presenza e in sicurezza la metà di settembre. Stiamo investendo su nuove risorse umane, su risorse strumentali e io in modo particolare sto lavorando per creare un nuovo rapporto organico, strutturato e costante tra sanità e scuola, non possiamo assolutamente lasciare i nostri insegnanti e presidi da soli ad affrontare questa vicenda”.
Infine, un appello ai giovani “perchè in queste ore sappiano usare tutta la cautela possibile. Io capisco che c’è dopo tanti mesi di lockdown la volontà di ricominciare a uscire, di vivere il più possibile l’esistenza durante queste settimane estive – ha spiegato -. Ma se loro contagiano i loro genitori e nonni rischiano di produrre un danno reale. Al momento abbiamo lasciato tre regole fondamentali vigenti, che valgiono per i giovani ma anche per gli altri: usare la mascherina, il distanziamento di almeno un metro e lavare frequentemente le mani. Sono queste le tre regole decisive che ci possono mettere nelle condizioni di gestire questa fase di convivenza con il virus. E’ fondamentale che vengano rispettate da tutti”, ha concluso Speranza.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il “Dekra Road Safety Award 2021” al Politecnico di Milano

26 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ stato assegnato al Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta, il Premio Internazionale “Dekra Road Safety Award 2021” giunto alla quarta edizione. A ritirare il premio Marco Bocciolone, Direttore del Dipartimento di Ingegneria Meccanica. Il riconoscimento, che valorizza le realtà italiane, aziende o figure professionali più attive e brillanti nell’ambito della […]

[…]

Top News

Primi 9 mesi 1,68 mln nuclei beneficiari reddito-pensione cittadinanza

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel periodo gennaio-settembre 2021, secondo i dati dell’Inps, i nuclei percettori di Reddito di Cittadinanza (RdC) sono stati oltre 1,52 milioni, mentre i percettori di Pensione di Cittadinanza (PdC) sono stati più di 160mila, per un totale di oltre 1,68 milioni di nuclei e quasi 3,8 milioni di persone coinvolte, per un […]

[…]

Top News

Sud, Draghi “I ritardi nella spesa una tassa sul futuro dei giovani”

26 Ottobre 2021 0
BARI (ITALPRESS) – “Le risorse messe a disposizione per il Sud oggi non hanno precedenti nella storia recente. Dobbiamo spendere bene questi soldi, con onestà e rapidità. La responsabilità è del Governo, ma anche dei Comuni e degli altri enti territoriali.I ritardi nella spesa, che per troppo tempo hanno colpito il Mezzogiorno, sono un ostacolo […]

[…]

Top News

Dieta chetogenica, Mech “Italia prima in Europa sulla ricerca”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La Tisanoreica è considerata da molti ormai la dieta chetogenica mediterranea”. Così Gianluca Mech, fondatore di Tisanoreica, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.“Mentre ci contendiamo quella classica mediterranea in almeno sette paesi del bacino mediterraneo – ha aggiunto Mech -, quella chetogenica è solo italiana”.Il fondatore di […]

[…]

Top News

Vaccino, Fedriga “Le Regioni sono pronte per la terza dose”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Le Regioni sono pronte per la terza di vaccino. E’ stato fatto un grande sforzo organizzativo, dalle agende vaccinali agli operatori, fino alle strutture, noi siamo disponibili a organizzare la somministrazione della terza dose di vaccino se la scienza dirà che è utile farla. Dobbiamo seguire le indicazioni ufficiali e scientifiche per […]

[…]