Coronavirus, Di Maio “no a lockdown nazionale se la curva rallenta”

ROMA (ITALPRESS) – “Ieri ho ascoltato la conferenza del Cts: se la curva sta rallentando non si vede ragione di un lockdown nazionale, ma ricordo che ci sono solo poche regioni in zona gialla con tanti cittadini e commercianti in difficoltà. Rispetto a marzo non siamo i primi e per una volta essere in coda è una cosa buona, vuol dire che l’Italia ha applicato delle misure che stanno funzionando bene”. Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a ‘L’aria di Domenicà su La7.
“Non c’è un problema di trasparenza ma di complessità – sottolinea -. Voglio dire ai cittadini che l’abbiamo fatta difficile, con 21 parametri, perchè stiamo combattendo con il lockdown nazionale”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Cambia la mappa dei colori, da domani Campania in zona arancione

18 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Campania “promossa” in zona arancione, Puglia, Valle d’Aosta e Sardegna uniche Regioni ancora rosse. Questa la nuova cartina dell’Italia a colori a partire da domani, lunedì 19 aprile, in seguito alle ordinanze firmate dal ministro della Salute Roberto Speranza e che registrano una lenta decrescita dell’epidemia, con l’indice Rt nazionale sceso a […]

[…]