Coronavirus, da Inps prestazioni per 14,2 mln di italiani

ROMA (ITALPRESS) – Un terzo dei 15.462.177 italiani che percepiscono una pensione dall’Inps ricevono una cifra inferiore a mille euro al mese, mentre sono quasi 1,6 milioni quelli che devono sopravvivere con un assegno mensile inferiore ai 500 euro. Per circa 1,27 milioni di pensionati l’assegno è superiore ai 3 mila euro. E’ quanto emerge dalla Relazione Annuale dell’Inps, presentata alla Camera. Di fronte a questi dati, secondo il Rapporto, “si ravvisa la necessità di implementare maggiore flessibilità in uscita, a beneficio soprattutto di lavoratori usuranti e gravosi, accompagnata da una pensione di garanzia che vada a proteggere soprattutto chi ha carriere discontinue, rediti bassi, soprattutto di giovani”. Guardando poi agli effetti della pandemia, dal Rapporto emerge che le prestazioni emergenziali messe in atto hanno raggiunto 14,2 milioni di persone. L’utilizzo massiccio della cassa integrazione ha significato per i lavoratori dipendenti una perdita media del 22,5% sulla busta paga nel bimestre marzo aprile e del 17% nel bimestre maggio giugno. “Il 2020 è stato per l’Inps un anno di impegno straordinario – ha aggiunto Tridico -. L’emergenza Covid ha riportato lo Stato al centro della vita economica del Paese e sta mettendo in primo piano la necessità di ripensare il welfare con strumenti universali per sconfiggere vecchie e nuove povertà e per sostenere lo sviluppo”. L’analisi degli effetti dell’introduzione del Reddito di Cittadinanza, mostra la sua efficacia sia sulla diseguaglianza complessiva, sia sul tasso di povertà. “Questi dati confermano come, smentendo vari pregiudizio, il Reddito di Cittadinanza abbia apportato un beneficio tangibile alle fasce più disagiate della popolazione”, ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico. “Dal rapporto emerge la centralità delle politiche sociali nell’affrontare la pandemia. La scelta di mettere al centro la persone nell’azione politica del governo, ci ha consentito di arginare il disagio sociale che il virus ha fatto emergere”, ha concluso il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, dal 30 agosto la Sicilia in zona gialla

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho appena firmato una nuova ordinanza che porta la Sicilia in zona gialla. E’ la conferma che il virus non è ancora sconfitto e che la priorità è continuare ad investire sulla campagna di vaccinazione e sui comportamenti prudenti e corretti di ciascuno di noi”. Lo rende noto il ministro della Salute, […]

[…]

Top News

Covid, 7.826 nuovi casi e 45 decessi

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Leggera crescita dei casi Covid in Italia. Secondo i dati del ministero della Salute, i nuovi positivi nelle ultime 24 ore sono 7.826, in crescita rispetto ai 7.222 di ieri, con 265.480 tamponi processati. Dati che determinano un tasso di positività che cala al 2,94%. Lieve incremento dei decessi, 45 (+2); su […]

[…]

Top News

Bronzo nel paradressage con Morganti, Gilli d’argento

27 Agosto 2021 0
TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Salgono a tredici le medaglie azzurre alla Paralimpiade di Tokyo 2020. La campionessa del mondo in carica Sara Morganti, in sella a Royal Delight, ha conquistato il bronzo nel paradressage grado I, prendendosi la rivincita per l’amara avventura di Rio 2016, quando non potè partecipare ai Giochi in terra carioca perchè […]

[…]

Top News

Vaccino, raggiunto oltre il 90% del personale scolastico

27 Agosto 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Trend positivo per le vaccinazioni in favore del personale scolastico e universitario: secondo l’ultimo report pubblicato dalla Struttura Commissariale, nell’ultima settimana la percentuale di persone che ha ricevuto la prima somministrazione di vaccino o dose unica ha raggiunto quota 90,45%. I dati sono in aggiornamento sulla base delle comunicazioni da parte delle […]

[…]

Top News

Quartararo miglior tempo nelle prove libere a Silverstone, Rossi 10°

27 Agosto 2021 0
SILVERSTONE (GRAN BRETAGNA) (ITALPRESS) – Fabio Quartararo si mette davanti a tutti nelle prove libere del GP di Gran Bretagna. Nella seconda sessione il pilota francese della Yamaha, nonchè leader del Mondiale di MotoGp, dopo una brutta caduta nei minuti iniziali ha girato in 1’59″317 davanti alle Ducati di Jack Miller (secondo a 0″512) e […]

[…]

Top News

Verstappen vola nelle libere in Belgio, poi finisce fuori come Leclerc

27 Agosto 2021 0
FRANCORCHAMPS (BELGIO) (ITALPRESS) – Max Verstappen fa segnare il miglior tempo nella prima giornata di prove libere del GP di Belgio di Formula 1. Sul circuito di Spa-Francorchamps, nella seconda sessione il pilota della Red Bull piazza il giro più veloce fermando il cronometro in 1’44″472, tallonato dalle due Mercedes di Valtteri Bottas e Lewis […]

[…]