Coronavirus, Conte “75% Dad decisione non facile, ma preoccupa curva”

ROMA (ITALPRESS) – “Con le nuove regole probabilmente per buona parte passerete e abbraccerete la logica di una didattica a distanza, è stata una decisione non facile, voi siete testimoni di tutti gli sforzi fatti a livello centrale con i sindaci e le autorità locali, le famiglie e gli studenti stessi. Oggi dobbiamo abbracciare e integrare anche la didattica a distanza, diventa necessario perchè la curva dei contagi diventa molto preoccupante. Confidiamo di farlo solo per qualche settimana, il tempo necessario per riportare la curva epidemiologica sotto controllo”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, intervenendo in video-collegamento alla cerimonia in onore di Willy Monteito Duarte, presso l’Istituto Tecnico Industriale di Polistena, rivolgendosi agli studenti all’indomani nel nuovo dpcm contenente le regole anti-Coronavorus che prevede la didattica a distanza per il 75% degli studenti delle superiori.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Migranti, Lamorgese “Il tema va sottratto alla propaganda”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I flussi migratori vanno necessariamente gestiti con uno sforzo corale che dovrebbe sempre essere sottratto alla propaganda. Il fenomeno è complesso e l’approccio corretto per individuare soluzioni adatte a governarlo passa per forza dall’interlocuzione costante con i Paesi di partenza e di transito dei migranti e con l’Unione europea. Per questo presto […]

[…]

Top News

Scuola, Fedriga “La rete dei trasporti è un problema”

19 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sul ritorno al 100 per cento in aula in presenza nelle zone gialle e arancioni “ero in disaccordo, non per la scuola in sè, ma per i trasporti. In settimana incontreremo il governo per vedere gli orari di apertura e chiusura delle scuole perchè così non va bene”. Lo dice in un’intervista […]

[…]