Coronavirus, 16.310 nuovi casi e 475 decessi

ROMA (ITALPRESS) – Sono 16.310 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 16.146), secondo i dati del Ministero della Salute – Istituto Superiore di Sanità a fronte di 260.704 tamponi effettuati (ieri 157.524) su un totale di 28.994.914 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati 475 i decessi per un totale di 81.800 vittime. Con quelli di oggi diventano 2.368.733 i casi totali di Covid in Italia. Attualmente i positivi sono 557.717 (-351 rispetto a ieri), 532.413 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 22.784 (-57) di cui 2.520 in terapia intensiva (-2 rispetto a ieri). I dimessi/guariti sono 1.729.216 con un incremento di 16.186 unità nelle ultime 24 ore. La regione con il maggior numero di nuovi casi è Lombardia (2.134), Sicilia (1.954), Veneto (1.929), seguita da Emilia Romagna (1.674).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Sanremo, 2^ serata tra gag, Schwazer, emozione Elodie e Pausini

4 Marzo 2021 0
SANREMO (ITALPRESS) – I palloncini sulle sedie colorate e il valletto munito di guanti per la consegna dei fiori sono i primi aggiustamenti della seconda serata del 71° Festival di Sanremo dedicata alla musica italiana nel mondo che si apre all’esterno, con Fiorello in versione angelo nero con ali di piume che entra all’Ariston dove […]

[…]

Top News

Telefonata Draghi-Von der Leyen “L’Ue acceleri sui vaccini”

3 Marzo 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha avuto oggi pomeriggio una conversazione telefonica con la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. Al centro dello scambio di vedute – rende noto Palazzo Chigi – è stato in particolare l’obiettivo prioritario di un’accelerazione nella risposta sanitaria europea al Covid-19, soprattutto per quanto […]

[…]

Top News

Gol, spettacolo ed emozioni: Sassuolo-Napoli finisce 3-3

3 Marzo 2021 0
REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Succede di tutto tra Sassuolo e Napoli, tra errori e prodezze. Al Mapei Stadium decidono due rigori negli ultimi minuti, il primo realizzato da Insigne e il secondo da Caputo su sciocchezza di Manolas: finisce 3-3. Ennesimo passo falso degli azzurri che sembravano aver in mano la vittoria a pochi secondi […]

[…]