Coronavirus, 13.708 nuovi casi e 627 decessi in 24 ore

ROMA (ITALPRESS) – Tornano a crescere i casi di coronavirus in Italia. Dai 7.767 di ieri si passa ai 13.708 di oggi, a fronte di 339.939 tamponi processati, questo fa crollare il tasso di positività al 4%. Aumentano i decessi, 627 in 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i guariti sono 20.927, calano gli attuali positivi di 7.868 unità attestandosi nel complesso a 545.837.
Anche se lievemente, si allenta la pressione negli ospedali. I ricoverati con sintomi sono 29.316 (-21), più significativo il calo nelle terapie intensive, dove complessivamente si trovano 3.683 (-60) con 276 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare vi sono 514.838 persone. Per quanto riguarda le regioni, l’incremento maggiore di nuovi positivi si registra in Lombardia (2.569), seguita da Piemonte (1.464) e dalla Campania (1.358).
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Pizzolato oro e Durante argento agli Europei di Pesi

7 Aprile 2021 0
MOSCA (RUSSIA) (ITALPRESS) – Nino Pizzolato entra nella storia conquistando per la seconda volta consecutiva il titolo di campione europeo nella categoria 81 kg a Mosca. L’azzurro è stato protagonista di una gara a dir poco perfetta, con 6 alzate valide su 6 e un totale di 370 kg, che gli consente di scavalcare il […]

[…]

Top News

Vaccino AstraZeneca, “uso preferenziale” per gli over 60

7 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “In queste ultime ore i comitati di farmaco-vigilanza e dei vaccini, di Ema e Aifa, hanno valutato nuovi dati per quel che riguarda lo sviluppo di fenomeni trombotici a carico dei seni venosi celebrali, la valutazione fatta dal comitato dell’Ema, è che il nesso di causalità, non dimostrato definitivamente, è stato rilevato […]

[…]

Top News

La Juve batte il Napoli 2-1 nello ‘spareggio Champions’

7 Aprile 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Ronaldo e un ritrovato Dybala regalano alla Juventus i tre punti nello spareggio che vale la Champions contro il Napoli. Il recupero della terza giornata di Serie A, giocato dopo più di sei mesi e dopo tre gradi di giudizio nelle aule dei tribunali sportivi, termina 2-1 e consente ai ragazzi di […]

[…]