Coppa Italia, Gasperini “Faremo di tutto per vincere”

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – “Il trofeo sarebbe un’ottima ciliegina, ma la torta sono questi cinque anni, un periodo in cui questa squadra è cresciuta molto, con due finali di Coppa Italia e tre qualificazioni in Champions”. Lo ha detto il tecnico dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, alla vigilia della finale di Coppa Italia contro la Juventus, in programma domani sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia. “In questo finale di stagione siamo noi gli artefici del nostro destino – ha sottolineato il mister nerazzurro in conferenza stampa – Faremo di tutto per vincere la Coppa e per arrivare secondi in campionato”. “Abbiamo il diritto di giocarci questa partita, contro una grande squadra: mi auguro sia una finale bella e importante – ha aggiunto ‘Gasp’ – Non è giusto che io non abbia vinto un trofeo in carriera? Sono felice delle soddisfazioni che mi sono preso a Bergamo. In Italia puoi vincere solo un campionato o una Coppa Italia, e noi negli ultimi anni abbiamo vinto tante partite. E continuo a dire che preferisco la Champions alla Coppa Italia”. “Noi domani favoriti? Quando giochi contro la Juventus non puoi pensare di essere favorito. E’ lo stesso discorso che mi è stato fatto in Champions contro il Real: sono squadre costruite per obiettivi diversi, la Juve è una squadra forte con grandi giocatori. Pensiamo comunque di poter vincere”, ha concluso Gasperini. “Una vittoria domani rappresenterebbe tantissimo, stiamo lavorando da anni per un titolo – le parole del centrocampista svizzero dell’Atalanta, Remo Freuler – Non ci sono favoriti, noi siamo al cento per cento e lotteremo per vincere. Un titolo per un giocatore e per una società è un valore aggiunto, per questo sono molto carico. Paura non ce n’è, e mi piace molto che domani tornino i tifosi sugli spalti: speriamo di dare una gioia ai nostri supporters”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Euro2020, festa della ripartenza a Roma per la gara inaugurale

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Palloncini colorati, Alessandro Nesta e Francesco Totti e la spettacolare voce di Andrea Bocelli. E poi, anzi soprattutto, i tifosi, con un’emozione tangibile già fuori dallo stadio. Euro2020 ha dovuto attendere un anno, causa pandemia, ma la serata inaugurale nella splendida cornice dello stadio Olimpico di Roma non ha deluso le attese. […]

[…]

Top News

Roberto Gervaso sarà sepolto al Vittoriale

11 Giugno 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Roberto Gervaso, scrittore e giornalista, morto a Milano il 2 giugno 2020 a 82 anni, verrà sepolto all’interno del Mausoleo, sulla sponda bresciana del lago di Garda. sabato 19 giugno. Gervaso, autore – con Indro Montanelli – di sei volumi della Storia d’Italia dal 2010 era consigliere di amministrazione del Vittoriale degli […]

[…]

Top News

Covid, dal 14 giugno altre 5 regioni e Provincia Trento in zona bianca

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Da lunedì 14 giugno Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e la Provincia Autonoma di Trento passano in area bianca. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, ha firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da lunedì prossimo. Queste […]

[…]

Top News

Covid, 1.901 nuovi positivi e 69 decessi

11 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lieve calo dei casi di Coronavirus in Italia. Sono 1.901 i nuovi positivi (-178), a fronte di 200.395 tamponi effettuati, che portano il tasso di positività allo 0,94%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. In discesa i decessi, 69 (-19), mentre sono 5.893 i guariti. Gli attualmente positivi sono […]

[…]