Conte “Bisogna fare risultati, Eriksen non è un regista”

MILANO (ITALPRESS) – “In questa situazione tutto è difficile, ma non solo per l’Inter. Per chi affronta competizioni europee la difficoltà si alza”. Dopo la sosta per le nazionali l’Inter domani tornerà in campo per sfida il Torino, una gara che nasconde delle insidie, soprattutto dal punto di vista delle condizioni dei calciatori: “Arriviamo al tour de force con tre
positivi, per il resto gli altri sono rientrati e sono a
disposizione, a parte Pinamonti – ha spiegato Antonio Conte intervenuto in conferenza stampa -. Dovremo cercare con tutte le nostre forze di affrontare questa situazione nel miglior modo possibile, sperando che la buona sorte tra infortuni e positività ci sorrida un pò”. Nelle prime sette gare di campionato, i nerazzurri hanno ottenuto tre vittorie, tre pareggi e una sconfitta, mentre in Champions due sconfitte e un pareggio: “A livello di risultati potevamo fare meglio già prima della sosta – ha proseguito Conte -. Mi auguro di rivedere quanto fatto dal punto di vista del gioco, ma di essere più bravi a portare a casa un risultato positivo. Se domini una gara e poi alla fine pareggi o perdi si vede sempre il bicchiere mezzo vuoto. Oltre alla prestazione dobbiamo cercare di fare risultato”.
“Sappiamo quali sono i nostri pregi e i nostri difetti – ha sottolineato l’allenatore dell’Inter -. Noi dobbiamo pensare a noi stessi. Mi auguro che ci sia onestà intellettuale da parte di tutti. In un anno esser ritenuti più competitivi rispetto ad altre squadre significa che stiamo facendo qualcosa di straordinario. Io mi auguro che resti un campionato equilibrato fino alla fine”. Infine, Conte ha parlato di Christian Eriksen: “Cerco di fare sempre le scelte per il bene della squadra. Penso che Eriksen abbia avuto tante occasioni. Quando lo riterrò opportuno lo sceglierò nell’undici iniziale o a partita in corso. Se può fare il regista? No, lo penalizzerebbe molto. Lui ha un grande piede, è bravo sia di destro che di sinistro. Metterlo davanti alla difesa, togliendogli il suo punto di forza, significa snaturarlo”, ha concluso Conte.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Appello Ghirelli “Sospendere versamenti fiscali e contributivi club”

15 Ottobre 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – “Riconoscere alle società sportive la sospensione e la rateizzazione dei versamenti fiscali e contributivi è fondamentale per non aggravare una situazione già molto complicata, mi riferisco in particolare modo alle società della Serie C, le più colpite tra le professionistiche dalla crisi pandemica”. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, interviene sul […]

[…]

Top News

Regno Unito, deputato ucciso a coltellate in una chiesa

15 Ottobre 2021 0
LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – David Amess, 69 anni, dal 1983 deputato del partito conservatore per il distretto di Southend West nell’Essex, è stato ucciso a coltellate in una chiesa di Leigh-on-Sea. L’assalitore è un uomo di 25 anni che è stato messo in stato di fermo dalla polizia. A niente è valso l’intervento dei […]

[…]

Cronaca

Incidente agricolo a Trevico, muore 74enne

15 Ottobre 2021 0

Un tragico incidente nei campi si è verificato questa mattina nel territorio del comune di Trevico dove un anziano di 74 anni di Vallesaccarda è stato travolto dal suo trattore che aveva lasciato su un […]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi

15 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: – 1, residente nel comune di  Atripalda; – 1, residente nel comune di Avella; – 2, residenti nel comune di […]

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]