Confindustria, Bonomi “Serve nuovo grande patto per l’Italia”

ROMA (ITALPRESS) – “Serve un nuovo grade patto per l’Italia. La nuova produttività che serve all’Italia dopo 25 anni di stasi, deve considerare contestualmente le politiche di innovazione, la formazione e l’advance knowledge, la regolazione per promuovere l’efficienza dei mercati, le infrastrutture abilitanti e interventi strutturali per la coesione sociale”. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, aprendo l’assemblea di Confindustria. “E’ su questo concetto ampio di produttività che si devono concentrare le azione e le politiche dei prossimi anni, con l’obiettivo di massimizzare il ruolo di motore di sviluppo del sistema delle imprese e del lavoro – ha aggiunto – e dare una nuova centralità alla manifattura”. Per Bonomi, inoltre, “servono scelte per l’Italia del futuro. Scelte anche controvento. Serve il coraggio del futuro”. Poi, rivolgendosi al presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha aggiunto: “presidente lei ha detto: ‘se sbaglio sull’utilizzo del Recovery Fund mandatemi a casà. No, se si fallisce nella definizione delle misure da presentare all’Europa, non va a casa solo lei. Andiamo a casa tutti. Perchè il danno per il Paese sarebbe immenso. Non ce lo possiamo permettere. E’ tempo di azione comune, oppure non sarà un’azione efficace”. Ecco perchè “chiediamo al governo di scrivere insieme il patto per il Paese: con noi e con tutte le parti sociali. Un grande e comune patto per l’Italia. E il primo ad aver richiamato più volte, negli ultimi mesi, all’urgenza di fissare chiare priorità è stato il capo dello Stato. Al Patto per l’Italia è richiesta una visione alta e lungimirante – ha aggiunto – la ‘ripresinà italiana 2015-2017 è stata trainata dalle imprese industriali e manifatturiere, e dal loro export. Da troppi anni in Italia manca una visione capace di unire ciò che il nostro paese sa fare con l’impatto della modernità”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Fondazione Crt, nel 2021 erogazioni stabili a quota 50 milioni

28 Ottobre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione CRT ha approvato all’unanimità il Documento Programmatico Previsionale (DPP) 2021 che, con una stima prudenziale di oltre 50 milioni di euro, mantiene sostanzialmente stabili le risorse disponibili per l’attività del prossimo anno a sostegno del Terzo Settore e delle realtà non profit nei campi dell’arte, della […]

[…]

Top News

Zingaretti “Il nemico è il virus non le regole”

28 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Stiamo uniti e stiamo vicini a quell’Italia che pagherà di più le conseguenze delle nuove misure: l’Italia più fragile, l’Italia che non può andare in smart working, l’Italia dei ristoratori, dei cinema, dei teatri, delle arti e della cultura, dello sport; l’Italia degli studenti di nuovo costretti a casa. Ora nessuno deve […]

[…]

Top News

Doppietta Zapata e rimonta Atalanta, da 0-2 a 2-2 con l’Ajax

27 Ottobre 2020 0
BERGAMO (ITALPRESS) – L’esordio in Champions League del Gewiss Stadium non delude le aspettative. L’Atalanta contro l’Ajax va sotto 2-0 e trova la forza di rimontare fino ad un 2-2 che permette ai bergamaschi di portarsi a quattro punti nel girone e di acquistare un’iniezione di fiducia dopo il brutto ko casalingo contro la Sampdoria […]

[…]

Top News

Meno decessi per Covid ma la curva sale, 7 regioni in “codice rosso”

27 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Decessi per Covid-19 ridotti in questo inizio di seconda ondata rispetto alla prima, il numero di decessi tra febbraio e marzo aumentava giornalmente del 4,6%, mentre tra settembre e ottobre l’incremento è sceso sensibilmente, attestandosi allo 0,13%. Tuttavia, la curva dei contagi ha assunto di nuovo un andamento esponenziale, la preoccupazione maggiore […]

[…]