Comunali, Meloni “Non capisco i rinvii sulle candidature”

ROMA (ITALPRESS) – “Io sui sindaci chiedo solo di decidere, penso che ci siano le condizioni per fare bene e questo continuo rimandare comincio a non comprenderlo più. Credo che scegliere dei candidati sindaci e partire con la campagna elettorale sia una priorità. E’ il rinvio sine die che comincio a non capire più e non lo dico con polemica ma con il cuore in mano chiedendo agli alleati, ai quali voglio un gran bene, di decidere”. Lo ha detto la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, a Fuori dal Coro su Rete4. “Cinque anni fa non abbiamo trovato una soluzione e l’hanno pagata i romani, oggi Roma è allagata. Penso che Michetti sia un’ottima proposta ma se qualcuno ne ha una migliore la faccia, basta che decidiamo”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Giustizia, Letta “Fare le riforme ora, noi ci siamo”

8 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ho incontrato la ministra Marta Cartabia per confermarle la nostra volontà di fare ora, in Parlamento, le riforme del processo civile, di quello penale e del Csm. Noi ci siamo. Aspettare e rinviare non è quello che ci vuole per una giustizia più efficiente, rapida e giusta”. Così, su Twitter, il segretyario […]

[…]

Top News

Comunali, Meloni “Non capisco i rinvii sulle candidature”

8 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Io sui sindaci chiedo solo di decidere, penso che ci siano le condizioni per fare bene e questo continuo rimandare comincio a non comprenderlo più. Credo che scegliere dei candidati sindaci e partire con la campagna elettorale sia una priorità. E’ il rinvio sine die che comincio a non capire più e […]

[…]

Top News

Covid, 1.896 nuovi casi e 102 decessi in 24 ore

8 Giugno 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Risalita dei casi di coronavirus in Italia. Dai 1.273 registrati nelle 24 ore precedenti ai 1.896 segnati oggi dal consueto bollettino del Ministero della Salute. Questo però a fronte di un numero più elevato di tamponi processati, 220.017 e che fa scendere il tasso di positività sotto l’1%, esattamente allo 0,86%. Il […]

[…]