Catania, da Open Fiber e Vodafone la prima connessione a 10 Gbps

CATANIA (ITALPRESS) – La tecnologia di Open Fiber e l’esperienza di Vodafone nel gestire servizi ad alta capacità consentono di raggiungere una velocità simmetrica (download/upload) a 10 Gbps, ovvero 100 volte 100 Mbps.
Il servizio realizzato per “Isola”, l’innovativo spazio catanese di Palazzo Biscari, prevede infatti l’uso della nuova tecnologia XGS-PON attraverso la rete FTTH di Open Fiber e i servizi di connettività di Vodafone.
Si tratta della prima applicazione sul campo raggiunta al termine della sperimentazione avviata oltre due anni fa, quando il servizio fu testato con successo sulla rete Open Fiber di Milano. Tale tecnologia è a beneficio di utenti sia business che consumer. Grazie alla potenza e all’affidabilità dei servizi di connettività di Vodafone, imprese e start up presenti nell’hub siciliano potranno così avere accesso a un numero sempre maggiore di servizi e accelerare i loro processi di trasformazione digitale.
Open Fiber è il primo operatore in Italia (e fra i primi in Europa) con 11,7 milioni di unità immobiliari connesse in modalità FTTH.
Vodafone mette a disposizione l’esperienza consolidata nell’implementare e nel gestire servizi innovativi ultra-broadband per imprese e PA, grazie ad apparati e interfacce di rete che garantiscono elevate prestazioni sulla rete IP.
“L’innovazione, la sperimentazione, l’utilizzo delle ultime tecnologie disponibili sul mercato sono l’essenza stessa di Open Fiber – afferma Simone Bonannini, Direttore Marketing e Commerciale di Open Fiber -. Tutti concetti oggi tradotti in realtà nel progetto di Isola Catania. Spazio nel quale non poteva mancare l’infrastruttura con le più alte performance tecnologiche disponibili sul mercato”.
“La connettività rappresenta la base su cui sviluppare servizi digitali, motore di crescita per le imprese e i territori – commenta Giorgio Migliarina, Direttore Vodafone Business. – La soluzione realizzata per Isola permetterà di creare uno spazio aperto di sviluppo con le migliori tecnologie digitali, rappresentando lo spirito di ripartenza di un territorio ad alta vocazione tecnologica e imprenditoriale”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Iss “Casi in aumento soprattutto tra i giovani”

16 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Casi in aumento in 18 Regioni e in tutte le fasce d’età, ma principalmente nel gruppo 10-29 anni negli ultimi 7 giorni. “La situazione europea mostra parti del continente dove la circolazione del virus è particolarmente intensa. Colpiscono i dati della Spagna, dell’Olanda, Cipro e Creta dove il colore si sta rapidamente […]

[…]

Top News

Al Tour Pogacar saldamente in giallo, bis di Mohoric a Libourne

16 Luglio 2021 0
PARIGI (FRANCIA) (ITALPRESS) – La Slovenia continua a essere la grande protagonista di quest’edizione del Tour de France. Dopo le tre tappe vinte da Tadej Pogacar, Matej Mohoric taglia per primo il traguardo nella diciannovesima tappa della corsa transalpina, la Mourenx-Libourne di 207 km, e concede il bis dopo il successo nella settima tappa, alla […]

[…]

Top News

Covid, 2.898 nuovi casi e 11 decessi in 24 ore

16 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.898 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.455) a fronte di 205.602 tamponi effettuati, determinando un tasso di positività dell’1,41%. E’ quanto riporta il bollettino del ministero della Salute. I decessi sono stati 11 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 9 registrati ieri. I guariti sono 1.070 […]

[…]

Attualità

Eugenio Corsi, intervento riuscito: Mi ha salvato San Pio

16 Luglio 2021 0

Un intervento chirurgico complesso, perfettamente riuscito, svolto dall’equipe del prof. Mauro Cassese, direttore del nuovissimo reparto di Cardiochirurgia dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), uno dei fiori all’occhiello della sanità e […]

Top News

Pil, Bankitalia stima una crescita del 5,1% nel 2021

16 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sulla base delle proiezioni macroeconomiche per l’economia italiana nel triennio 2021-23 presentate dalla Banca d’Italia nel Bollettino Economico il Prodotto Interno Lordo accelererebbe con una crescita in media d’anno attualmente valutabile al 5,1 per cento; nel biennio successivo a ritmi del 4,4 nel 2022 e del 2,3 nel 2023.“Tali proiezioni – spiega […]

[…]