Caputo risponde a Soriano, Sassuolo-Bologna 1-1

REGGIO EMILIA (ITALPRESS) – Basta il sacrificio e una solidità difensiva ritrovata al Bologna per strappare in dieci uomini un pareggio per 1-1 al Sassuolo. Al Mapei Stadium la squadra ospite passa in vantaggio con Soriano ma è costretta a barricarsi dopo l’espulsione di Hickey. E in inferiorità numerica per un’ora di gioco, Palacio e compagni concedono solo una rete a Caputo. Primo tempo a due facce per De Zerbi e Mihajlovic che al Mapei Stadium schierano un 4-2-3-1 a specchio e non rinunciano ad un gioco propositivo con costruzione dal basso. Questa però costa cara alla formazione neroverde al 17′: Magnanelli sbaglia il retropassaggio per Marlon, Barrow ne approfitta e scarica per Soriano che da posizione favorevole firma l’1-0 e il settimo gol della sua fortunata stagione. Meno fortunato è invece il campionato del giovane Hickey che al 30′ si fa espellere per una brutta entrata su Muldur. Ma in dieci uomini Mihajlovic non rinuncia ai suoi uomini offensivi: fuori quindi Svanberg e dentro De Silvestri con Barrow isolato in attacco alla ricerca di uno contro uno e transizioni positive. Ma da questo momento in poi, è il monologo del Sassuolo a dettare i ritmi del match.
E al 48′ serve il miglior Skorupski per negare il gol ai neroverdi: Berardi scarica dalla destra, Locatelli a botta sicura prova a sorprendere il polacco che in tuffo si supera e salva il risultato. Ma al 52′ neanche l’ex Roma può far nulla sulla freddezza sotto porta di Caputo. Djuricic calcia da fuori area, la palla è deviata sui piedi dell’attaccante azzurro che deposita in rete. Al 62′ Mihajlovic cambia tutto l’attacco: fuori Barrow, Sansone e Orsolini; dentro Schouten, Skov Olsen e Palacio. L’argentino si batte su tutti i palloni ma non riesce come a far salire la squadra come vorrebbe. Al 74′ Sassuolo ancora pericoloso: Rogerio crossa dalla sinistra, Marlon in proiezione offensiva svetta di testa e impegna Skorupski. L’ultimo brivido è affidato a Berardi: Soumaoro gli regala palla di testa, l’azzurro si accentra e col mancino dal limite sfiora il palo. Un punto a testa al Mapei Stadium: Sassuolo a quota 35, dieci in più del Bologna.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Camera, dagli espulsi del M5S nasce la componente “L’alternativa c’è”

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nasce alla Camera “L’Alternativa c’è”, componente del Gruppo misto costituita dai deputati espulsi dal Movimento 5 Stelle. Ne fanno parte i parlamentari Andrea Colletti (rappresentante), Andrea Vallascas, Raffaele Trano, Pino Cabras, Alvise Maniero, Arianna Spessotto, Paolo Giuliodori, Emanuela Corda, Rosa Alba Testamento, Maria Laura Paxia, Feancesco Sapia e Massimo Enrico Baroni.“La costituzione […]

[…]

Top News

Bernardi (Banca Generali) “Digitalizzazione percorso culturale in fieri”

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “A febbraio dello scorso anno i nostri servizi digitali erano utilizzati per volumi pari al 42%. Poi dalla diffusione dei Covid il livello è salito al 78% per poi tornare al di sotto della soglia del 50% a giugno: questo vuol dire che siamo di fronte ad un percorso culturale che è […]

[…]

Top News

Su Rai1 torna il commissario Montalbano in attesa del suo futuro

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cosa ne sarà di Montalbano dopo il film che andrà in onda il prossimo 8 marzo su Rai1? “Il metodo Catalanotti”, diretto e interpretato da Luca Zingaretti, sarà davvero l’ultimo film di una collezione che, con l’ultimo, ne ha proposti ben 37? Il produttore Carlo Degli Esposti non si sbilancia: “E passato […]

[…]

Top News

Carelli “Il centro è un arcipelago, va aggregato e federato”

23 Febbraio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono uscito da un movimento che secondo me aveva perso un pò la sua anima. Tre anni fa siamo partiti da un bellissimo programma elettorale che si basava su dei valori molto belli, ma l’attuazione di tutto questo programma nel corso di questi tre anni non è avvenuta come si pensava”. Lo […]

[…]

Top News

Zona arancione rafforzata nel Bresciano, Bertolaso “E’ la terza ondata”

23 Febbraio 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Chiusura delle scuole elementari, dell’infanzia e dei nidi. Divieto di recarsi presso le seconde case, utilizzo dello smart working obbligatorio nei casi in cui è possibile. Oltre a obbligo a indossare mascherine chirurgiche sui mezzi pubblici e chiusura delle attività universitarie in presenza. E una nuova rimodulazione del programma di vaccinazioni mantenendo […]

[…]