Camorra, operazione contro clan “Cifrone” con 23 arresti

NAPOLI (ITALPRESS) – I carabinieri di Napoli hanno eseguito misure cautelari nei confronti di esponenti del clan “Cifrone”, operante nei quartieri a nord di Napoli. Ventitre le persone accusate di “associazione di tipo mafioso”, “associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti”, “estorsione”, “minaccia”, “detenzione e porto di armi e munizioni”, tutti reati aggravati dal fine di avvantaggiare il sodalizio camorristico. In 21 sono stati già arrestati, mentre altri due sono attualmente ricercati.
Le indagini sono state avviate anche grazie alle dichiarazioni di collaboratori di giustizia, che hanno permesso di individuare vertici e sodali del clan Cifrone, eredi del clan camorristico “Lo Russo”, egemone nel territorio dei quartieri di Miano, Marianella, Chiaiano, Piscinola, Don Guanella, Colli Aminei, Sanità. Definita la struttura, le posizioni di vertice e i ruoli degli indagati nell’ambito di una associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, gestita da affiliati al clan, che commercializzavano il narcotico su singole piazze di spaccio o in compravendite all’ingrosso.
Appurata, in capo ad alcuni indagati, la detenzione o il porto in luogo pubblico di 3 pistole e 3 fucili, utilizzati per minacciare alcuni commercianti. E’ stato inoltre ricostruito il sistema mediante il quale il gruppo criminale ha sottoposto 11 esercenti ad estorsioni mediante intimidazioni mafiose, imponendo la fornitura di generi alimentari, costringendoli con violenza ad astenersi dal vendere nella zona sotto controllo del clan e a consegnare mensilmente somme di denaro.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Zone rosse, Conflavoro “Permettere di raggiungere i negozi extra-Comune”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Conflavoro Pmi ha inviato nei giorni scorsi una richiesta formale al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, affinchè fornisca una interpretazione estensiva dell’ultimo Dpcm così da permettere alle persone di recarsi, in zona rossa, fuori dal proprio comune al fine di raggiungere tutti gli esercizi commerciali limitrofi e non solo quelli di generi alimentari. […]

[…]

Top News

Coronavirus, Speranza rinnova le misure per sei regioni

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza, in vigore da oggi, con cui si rinnovano le misure relative alle Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta. La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, “ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del […]

[…]