Bielorussia, Ue non riconosce elezioni e imporrà sanzioni

ROMA (ITALPRESS) – L’Unione europea non riconosce il risultato delle elezioni in Bielorussia, imporrà sanzioni contro i responsabili delle violenze e continuerà a sostenere il popolo che in questi giorni sta protestando. E’ la decisione dei capi di Stato e di Governo dell’Ue che si sono riuniti in videoconferenza proprio per affrontare la questione della Bielorussia. Le conclusioni del vertice sono state annunciate dal presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in conferenza stampa con la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen al termine dell’incontro.
“Il nostro messaggio – ha scritto Michel in un tweet poco prima del vertice Ue – è chiaro. La violenza deve fermarsi e deve essere avviato un dialogo pacifico e inclusivo. La leadership della Bielorussa deve riflettere la volontà del popolo”.
“L’Unione europea – ha affermato Michel al termine del summit – è solidale con il popolo della Bielorussia e non accettiamo impunità. Le elezioni non erano libere nè imparziali. Non riconosciamo il risultato”. Per il presidente del Consiglio europeo “la violenza contro queste proteste pacifiche è scioccante e inaccettabile, condanniamo questa brutalità”. Michel ha così annunciato che l’Ue imporrà a breve sanzioni contro i responsabili di violenza, repressione e falsificazione dei risultati elettorali. “Continueremo e seguire la situazione da vicino”, ha aggiunto precisando che “il futuro della Bielorussa deve essere deciso dal popolo”.
“Le persone in Bielorussia – ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen – vogliono il cambiamento e lo vogliono adesso. La Commissione europea mobiliterà 53 milioni di euro per supportare i bielorussi in questo momento di cambiamento. Due milioni sono per assistere le vittime della repressione, un milione per supportare la società civile e i media indipendenti, 50 milioni per il supporto all’emergenza coronavirus”.
“Il futuro della Bielorussia – ha detto il presidente del Parlamento europeo David Sassoli intervenendo all’incontro dei leader europei – può essere deciso solo dai suoi cittadini, attraverso un normale processo democratico se salvaguardi le loro libertà. Un intervento esterno nella crisi che sta attraversando il Paese sarebbe intollerabile”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Green Pass, Bonomi “Grande patto sociale per rispondere a estremismi”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Siamo prontissimi a fare un patto per l’Italia. Credo di averne dato dimostrazione in questo periodo molto difficile con i 22 rinnovi contrattuali, credo che il segretario della Cisl me ne dia atto. Contratto nazionale nella sanità privata che non si rinnovava da 14 anni, comunicazione e multi servizi. E’ nostra responsabilità […]

[…]

Top News

Viminale, per manifestazioni green pass e G20 rafforzamento vigilanza

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha presieduto al Viminale il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, a cui hanno partecipato, oltre al sottosegretario Nicola Molteni, i vertici delle forze di polizia e degli organismi di informazione e sicurezza, il prefetto e il questore di Roma. Nel corso della riunione è […]

[…]

Top News

Franceschini “24 ottobre prima Giornata Nazionale dello spettacolo”

13 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il 24 ottobre si terrà la prima Giornata Nazionale dello spettacolo”. Così il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha commentato l’approvazione in via definitiva della proposta di legge per l’istituzione della Giornata nazionale dello spettacolo.“Ringrazio il Parlamento – aggiunge – per l’approvazione di questa legge, ratificata oggi dal voto favorevole della Commissione […]

[…]

Top News

“Siamo qui”, Vasco Rossi torna con un nuovo album

13 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – E’ un Rossi Vasco maturo e esistenzialista, che cita filosofi come Heidegger, Sartre e Galimberti, ma senza abbandonare la sua ironia, quello di oggi a Milano, da dove ha lanciato il suo nuovo attesissimo album di “Siamo qui”, che uscirà nell’ormai celeberrima data scaramantica 12.11.21.In controtendenza rispetto alle mode rap, trap o […]

[…]

Top News

Letta “Meloni contro Lamorgese per coprire sue responsabilità”

13 Ottobre 2021 0
SULMONA (ITALPRESS) – “A me sembra che ci sia il tentativo in queste ore di semplicemente sviare l’attenzione dalle elezioni di domenica e lunedì prossimo. E’ un tentativo di coprire e di parlare di altro e di togliere l’attenzione rispetto a Roma e alla campagna elettorale di Roma. Leggo così l’atteggiamento di oggi della Meloni, […]

[…]