Biden “Vittoria chiara, ora gli Usa si uniscano per guarire le ferite”

ROMA (ITALPRESS) – “Il popolo di questa Nazione ha parlato. La nostra è una vittoria convincente è chiara”. Lo ha detto il presidente eletto degli Stati Uniti, Joe Biden, durante il discorso per celebrare la vittoria a Wilmington, nel Delaware.
“Abbiamo ottenuto 74 milioni di voti, il numero più alto che un ticket americano abbia mai avuto”, ha spiegato Biden, facendo riferimento anche alla vicepresidente Kamala Harris, la prima donna eletta per questa carica.
“Non ci sono Stati blu o rossi, ci sono solo gli Stati Uniti – ha detto ancora l’esponente dei Democratici -: sarò un presidente che unisce, non che divide. Torniamo ad ascoltarci, siamo tutti americani. Diamoci una possibilità aiutandoci l’uno con l’altro”.
“Basta trattare i nostri avversari come nemici”, ha aggiunto Biden, per il quale “è il tempo di dire basta alla rabbia e alla demonizzazione della politica. La grande maggioranza degli americani che hanno votato vuole che i veleni restino fuori dalla politica e che il Paese si unisca, per guarire le sue ferite”.
Primo punto in agenda per Biden “mettere sotto controllo il Covid”. “Non risparmierò alcuno sforzo contro questa pandemia”, aggiunto.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Zingaretti “Non esiste l’ipotesi di un cambio di maggioranza”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il tema è chiaro, non esiste una ipotesi di cambio di maggioranza o di coinvolgimento di Forza Italia, i primi a non volerlo sono loro. Di fronte a quanto sta accadendo dobbiamo limitare lo spazio delle polemiche e trovare almeno sulle scelte fondamentali una unità del Paese, cercando una collaborazione con tutte […]

[…]

Top News

Forza Italia, Tajani “Nessun inciucio, non entreremo nella maggioranza”

20 Novembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Non c’è nessun inciucio o tentativo di rimpasto, noi siamo alternativi alla sinistra. Chi ha sconfitto la sinistra in Italia è stato Silvio Berlusconi e oggi se non ci fosse Forza Italia il centrodestra sarebbe isolato in Europa e non potrebbe andare al governo. In questo momento è più importante la salute […]

[…]