Berlusconi “Massima lealtà al Governo, saremo una spinta propulsiva”

ROMA (ITALPRESS) – Il Governo Draghi non è l’esecutivo di Forza Italia, ma è nato su sua “sollecitazione” per affrontare un’emergenza che richiede ancora tempi lunghi per essere risolta. Lo ha sottolineato il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, incontrando via Zoom i ministri, i sottosegretari e i coordinatori regionali del partito.
“Questo governo non è il nostro governo, lo sappiamo, non è il governo di Forza Italia e del centrodestra che avremmo voluto e che realizzeremo quando i numeri elettorali ce lo consentiranno. Però è un governo nato prima di tutto per una nostra sollecitazione – ha detto l’ex premier -. Siamo stati i primi a chiedere un esecutivo che esprimesse l’unità sostanziale del Paese di fronte all’emergenza, e a fare appello al Capo dello Stato perchè indicasse questa strada. Il Governo Draghi è l’unica soluzione possibile ad una condizione di emergenza come quella che stiamo attraversando”.
“Naturalmente non è il futuro del Paese, anzi io mi auguro che si possa tornare nel più breve tempo possibile ad una normale dialettica fra centro-destra e centro-sinistra, che rimangono schieramenti alternativi per valori e per prospettive – ha evidenziato -. Credo che realisticamente l’uscita dall’emergenza non avverrà in tempi brevi. Parlo dell’emergenza sanitaria ma anche di quella economica, che purtroppo continuerà anche quando finalmente i vaccini avranno posto fine all’incubo della pandemia. Dunque il nostro compito oggi è ben chiaro, e per realizzarlo occorre la massima collaborazione fra chi ci rappresenta al governo e chi sul territorio fa sentire la voce di Forza Italia fra la gente”.
Berlusconi ha assicurato “massima lealtà e il massimo spirito costruttivo” per collaborare all’attività del governo, “assicurandone al tempo stesso la stabilità e la spinta propulsiva. Dovremo essere le sentinelle dell’efficienza, della serietà, della credibilità”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Appello Ghirelli “Sospendere versamenti fiscali e contributivi club”

15 Ottobre 2021 0
FIRENZE (ITALPRESS) – “Riconoscere alle società sportive la sospensione e la rateizzazione dei versamenti fiscali e contributivi è fondamentale per non aggravare una situazione già molto complicata, mi riferisco in particolare modo alle società della Serie C, le più colpite tra le professionistiche dalla crisi pandemica”. Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, interviene sul […]

[…]

Top News

Regno Unito, deputato ucciso a coltellate in una chiesa

15 Ottobre 2021 0
LONDRA (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – David Amess, 69 anni, dal 1983 deputato del partito conservatore per il distretto di Southend West nell’Essex, è stato ucciso a coltellate in una chiesa di Leigh-on-Sea. L’assalitore è un uomo di 25 anni che è stato messo in stato di fermo dalla polizia. A niente è valso l’intervento dei […]

[…]

Cronaca

Incidente agricolo a Trevico, muore 74enne

15 Ottobre 2021 0

Un tragico incidente nei campi si è verificato questa mattina nel territorio del comune di Trevico dove un anziano di 74 anni di Vallesaccarda è stato travolto dal suo trattore che aveva lasciato su un […]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi

15 Ottobre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 442 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 6 persone: – 1, residente nel comune di  Atripalda; – 1, residente nel comune di Avella; – 2, residenti nel comune di […]

Top News

Al Coni dibattito sul futuro dello sport “Investire sui giovani”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lo sport come rete sociale del nostro Paese e le società sportive sempre più protagoniste grazie al loro ruolo fondamentale per il miglioramento del presente e la crescita delle future generazioni. Questo il tema al centro del dibattito “Lo sport la più grande rete sociale del Paese: verso una moderna società sportiva”, […]

[…]

Top News

Via libera al decreto fiscale e nuove norme per la sicurezza sul lavoro

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge “Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.Il decreto interviene con una serie di misure sul mondo del lavoro, a cominciare dalla sicurezza: le norme approvate consentiranno infatti di intervenire con maggiore efficacia sulle imprese che […]

[…]