Bce “Rimbalza Pil nel 3^ trimestre, ma ancora incertezze per pandemia”

FRANCOFORTE (ITALPRESS) – Nel secondo trimestre del 2020 il PIL in termini reali dell’area dell’euro ha subito una contrazione dell’11,8 per cento sul periodo precedente. Lo evidenzia la Banca Centrale Europea nel Bollettino Economico.
“I dati più recenti e i risultati delle indagini congiunturali indicano il procedere della ripresa economica dell’area dell’euro, nonchè un rimbalzo del PIL nel terzo trimestre, seppure verso livelli più bassi rispetto a quelli antecedenti la crisi – sottolinea la Bce -. Oltre al significativo rafforzamento della produzione nel settore industriale e in quello dei servizi, vi sono segnali di una netta ripresa dei consumi. Di recente il comparto dei servizi ha fatto osservare un rallentamento rispetto a quello manifatturiero, come emerge anche dai risultati delle indagini congiunturali per il mese di agosto. Gli incrementi dei tassi di contagio da coronavirus nei mesi estivi rappresentano un fattore sfavorevole per le prospettive a breve termine. Guardando al futuro, un’ulteriore e durevole ripresa continua a dipendere in larga misura dall’evoluzione della pandemia e dal buon esito delle politiche di contenimento”.
“L’incertezza riguardo l’evoluzione della pandemia attenuerà verosimilmente il vigore della ripresa nel mercato del lavoro, nonchè nei consumi e negli investimenti; d’altro canto, l’economia dell’area dell’euro dovrebbe ricevere sostegno dalle favorevoli condizioni di finanziamento, dall’orientamento espansivo delle politiche di bilancio e dal rafforzamento dell’attività e della domanda a livello mondiale – spiega ancora la Banca Centrale Europea -. Questa valutazione trova sostanzialmente riscontro nelle proiezioni macroeconomiche formulate dagli esperti della BCE per l’area dell’euro a settembre 2020. Le proiezioni indicano una crescita annua del PIL in termini reali pari al -8 per cento nel 2020, al 5,0 per cento nel 2021 e al 3,2 per cento nel 2022”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Tratnik vince per distacco a San Daniele del Friuli, Almeida rosa

20 Ottobre 2020 0
SAN DANIELE DEL FRIULI (ITALPRESS) – Jan Tratnik vince la sedicesima tappa del Giro d’Italia 2020 andata in scena da Udine a San Daniele del Friuli dopo 229 chilometri. La frazione di oggi, caratterizzata da un duro Gpm di seconda categoria sulla Madonnina del Domm prima di vari saliscendi che portano al traguardo, vede trionfare […]

[…]

Top News

Casasco “Assurdo aver bloccato l’attività giovanile nello sport”

20 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “E’ assolutamente non condivisibile e addirittura assurdo che l’Italia, su indicazione di parte del Cts, probabilmente non conoscendo l’organizzazione sportiva, sia salita sul podio dell’assurdo per aver bloccato esclusivamente tutta l’attività giovanile nello sport. Scuola e sport giovanile devono essere allineati. Abbiamo inventato il lockdown dello sport giovanile”. Maurizio Casasco, presidente della […]

[…]

Top News

Mattarella premia eroi Covid, “Istituzioni devono collaborare”

20 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Medici, volontari, impiegati, studenti, sono tanti i cittadini italiani che nel corso della fase critica della pandemia da Covid-19 si sono impegnati, in prima linea, per aiutare la comunità. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha consegnato oggi le onorificenze di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, conferite “motu proprio”, il […]

[…]

Attualità

Coronavirus, in Campania coprifuoco alle 23, riaprono elementari”

20 Ottobre 2020 0
NAPOLI (ITALPRESS) – La Campania continua in quella che sembra a tutti gli effetti una graduale ma inesorabile marcia di avvicinamento a un nuovo lockdown. Già venerdì scorso, nel suo tradizionale intervento social per fare il punto della situazione sull’emergenza Covid, il presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva annunciato forti restrizioni per l’ultimo weekend […]

[…]

Top News

FederlegnoArredo, raggiunto l’accordo sul contratto

20 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Raggiunto nella notte l’accordo per il rinnovo del Ccnl legno, sughero, mobile e arredamento e boschivi e forestali. Lo rende noto FederlegnoArredo.La firma, per evidenti problematiche dovute a una trattativa svoltasi in videoconferenza, avverrà fra qualche giorno.Fino alla firma è stato preso l’impegno comune tra FederlegnoArredo e Feneal Uil, Filca Cisl e […]

[…]