Bankitalia, con il Covid cresce propensione italiani al risparmio

ROMA (ITALPRESS) – La crisi dovuta al Covid ha portato a un aumento significativo del risparmio delle famiglie, fenomeno associato a una maggiore incertezza sul lavoro, alla percezione di una crisi sanitaria più prolungata e a maggiori preoccupazioni per il rischio di una nuova pandemia che potrebbe verificarsi nei prossimi anni. Così la Banca d’Italia in uno studio, dal quale si evince come il tasso di risparmio, dopo i livelli elevati raggiunti durante la prima ondata (superiori al 20% nella primavera del 2020), è rimasto significativamente al di sopra dei valori pre pandemia, nonostante il parziale allentamento delle restrizioni alla mobilità. Il 39% delle famiglie intervistate nell’Indagine speciale sulle famiglie italiane della Banca d’Italia tra la fine di febbraio e l’inizio di marzo 2021 hanno accumulato risparmi nel 2020. Prima dello shock pandemico questa quota era solitamente molto più bassa (circa 30% nel 2016, sempre secondo dati della Banca d’Italia). Secondo Bankitalia oltre alle condizioni macroeconomiche, le circostanze individuali possono influenzare le intenzioni e le possibilità di aumentare la spesa personale. Più del 25% delle famiglie ha dichiarato di avere difficoltà ad arrivare alla fine del mese e circa il 25% ha visto peggiorare la propria situazione finanziaria dopo la pandemia. Inoltre, quasi un quarto dei capifamiglia ha giudicato incerta la propria situazione lavorativa o quella di un membro della famiglia. La metà di coloro che affrontano una situazione lavorativa incerta si trovava anche in difficoltà finanziarie. Quindi c’è una correlazione tra la propensione alla spesa dei risparmi accumulati per proteggersi dagli imprevisti, come l’incertezza sul reddito futuro o shock sanitari inattesi, e la percezione che gli italiani hanno della pandemia.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Alessandro Preziosi “La sfida è riportare la gente a teatro”

26 Luglio 2021 0
GIFFONI (ITALPRESS) – Un Alessandro Preziosi che non ti aspetti, quello che ha incontrato i giffoner di IMPACT per parlare de “La legge del terremoto”, il docufilm che segna il suo esordio alla regia. Dal sisma dell’Irpinia del 1980 si snoda un filo rosso che passa per il Belice, toccando Assisi, il Friuli, Aquila e […]

[…]

Top News

Covid, in Italia 3.117 nuovi contagiati e 22 decessi

26 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 3.117 i positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore (in calo rispetto ai 4.743 di ieri) come riportato dal bollettino del ministero della Salute. Sono invece 22 le vittime. I tamponi effettuati sono 88.247 (ieri erano 176.653). I guariti sono 1.114, e con un incremento di 1.979 unità gli attualmente […]

[…]

Top News

Pil, rimbalzo forte secondo trimestre ma rischi da contagi

26 Luglio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo il Centro Studi Confindustria lo scenario che si va consolidando per l’Italia, è di un rimbalzo del Pil forte nel secondo trimestre 2021, meno nel terzo e nel quarto trimestre. A giugno si è irrobustita la risalita, grazie all’accelerazione delle vaccinazioni e a meno restrizioni. A luglio, però, l’aumento dei contagi […]

[…]

Top News

Il cinema italiano domina Venezia, Sorrentino in concorso

26 Luglio 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Cinquantanove i film rappresentati, presenza italiana da record con 5 film in concorso e 3 fuori concorso e il ritorno in forza delle star americane: queste le grandi promesse della 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, in programma dall’1 all’11 settembre 2021 al Lido di Venezia. Il concorso Venezia 78 sfodera […]

[…]