Badelj al 94° salva il Genoa, 2-2 col Verona

GENOVA (ITALPRESS) – Il Genoa non si ferma più: in dieci e all’ultimo respiro ottiene un insperato pareggio contro il Verona e raccoglie il settimo risultato utile consecutivo: al 95′ Badelj fissa il risultato sul 2-2 e il ‘Ferraris’ rossoblù resta tabù per gli scaligeri, a secco di vittorie dal 1989 nonostante aver comandato nel punteggio per due volte. L’Hellas sfrutta il pressing alto al 17′ quando Barak intercetta un appoggio di Czyborra, mette a sedere Criscito e serve Ilic, che apre il piatto e batte un incolpevole Perin. Il Genoa sbanda pericolosamente e, qualche secondo dopo, rischia di incassare il raddoppio. A graziare il Grifone, però, ci pensa Lasagna: il centravanti gialloblù brucia in velocità Radovanovic ma manda clamorosamente sul fondo a tu per tu con Perin. Scampato il pericolo, gli uomini di Ballardini escono dal guscio e chiudono il primo tempo in crescendo sfiorando in due occasioni il pareggio con Zajc. Nella ripresa, Ballardini si affida a Shomurodov al posto di Zajc, Juric cambia in difesa Lovato con Cetin ma al 48′ il difensore di proprietà della Roma pasticcia col retropassaggio: l’uzbeko ne approfitta, apre il piattone e fredda Silvestri per l’1-1. Il nuovo vantaggio scaligero arriva con capitan Faraoni: al 61′ il laterale del Verona raccoglie una respinta di Perin e infila sotto la traversa per il nuovo sorpasso. Il Genoa prova a riprenderla con Scamacca e Pandev ma, complice l’infortunio di Pellegrini e i cinque cambi già effettuati, è costretto a giocare l’ultimo quarto d’ora di gara con un uomo in meno. Nonostante ciò, al 94′ Badelj pesca il jolly e sugli sviluppi di un corner insacca dal limite per il 2-2 finale.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]