Azzolina “Le scuole riapriranno, è un imperativo morale”

ROMA (ITALPRESS) – “L’apertura della scuola non è a rischio. Abbiamo il dovere morale di riaprire tutte le nostre scuole. E’ una priorità del Paese ed è una priorità assoluta del Governo. L’operazione è molto complessa, ma siamo più pronti rispetto a quando la pandemia è scoppiata”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, ai microfoni del Tg1.
A una domanda sulle preoccupazioni dei presidi per le responsabilità in caso di contagi da Covid-19 negli istituti, la Azzolina ha risposto: “Non devono avere timore. Abbiamo lavorato a norme di sicurezza che permettano loro di evitare di incorrere in rischi di responsabilità sia penale che civile”.
“La mascherina è uno strumento di protezione importante, e noi ne distribuiremo 11 milioni al giorno in tutte le scuole – ha detto ancora la ministra -. Però abbiamo fatto dei lavori: abbiamo allargato le aule e cercato ulteriori spazi, affinchè laddove ci sia il metro di distanziamento e sia garantito, gli studenti, da seduti possano abbassare la mascherina”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Roma con il cuore e solita Inter, all’Olimpico finisce 2-2

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – I soliti blackout ma anche il cuore della Roma. E la solita Inter arrembante nei secondi tempi. All’Olimpico termina 2-2 tra le squadre di Fonseca e Conte che si spartiscono un punto prima degli incroci con Juventus e Lazio. Le prime chance da gol sono dei nerazzurri: al 13′ Lukaku svetta in […]

[…]

Top News

Covid, da domani l’Italia torna “a colori”

10 Gennaio 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Cinque regioni in zona arancione, le altre in area gialla. Dopo le festività natalizie, da domani torna la divisione delle regioni in fasce. Secondo la nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza, cinque regioni saranno in zona arancione. Si tratta di Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Vanno in […]

[…]