Autopsia su resti Gioele, “difficile stabilire se morto vicino madre”

MESSINA (ITALPRESS) – “Oggi non è possibile capire se il bambino sia morto vicino alla madre Viviana…”. Lo ha detto, parlando con i cronisti, Stefano Vanin, l’entomologo forense nominato come perito dalla Procura di Patti, al termine dell’autopsia sui resti di Gioele, il bimbo di 4 anni trovato morto nei boschi di Caronia, nel messinese, ad una certa distanza dal cadavere della madre, la dj di origini torinesi, Viviana Parisi.
“Sono stati raccolti – ha aggiunto – un sacco di elementi sia per quanto riguarda la componente medica che veterinaria e entomologica. Quindi di elementi ce ne sono. Come ogni corpo ha dato delle informazioni, quanto è ‘informativò lo vedremo. Adesso come nel caso della madre è tutto da analizzare in laboratorio”.
Per il professor Vanin si tratta “di un caso difficilissimo perchè ci sono un clima e un ambiente particolare, anche se qualche elemento informativo è stato estratto. Sul terreno ci sono dei ‘segni di giacitura del corpò. Il terreno non è compromesso, ma è un ambiente su cui sono passare delle persone”.
“L’unico elemento certo – ha sottolineato Giuseppina Certo, il consulente nominato dalla famiglia di Daniele Mondello – è che il bambino è stato aggredito dalla macro-fauna presente nei boschi di Caronia”.
L’autopsia di Gioele è stata eseguita al Policlinico di Messina. Da quanto si apprende non “si può ancora stabilire se è stato
aggredito prima o dopo la morte” e “se il bambino è morto lì”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Covid, Salvini “Dalla cabina di regia buon senso sulle riaperture”

16 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – “Di coprifuoco si parlerà in Cdm, non voglio peccare di ottimismo. Ma in queste 48 ore mi porto a casa, anzi, offro al paese 40 miliardi cash alle imprese e le riaperture per le zone fuori dal rischio pandemico”. Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, in visita all’hub vaccinale della […]

[…]

Top News

Covid, Draghi “Dal 26 aprile tornano le zone gialle”

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si possa guardare al futuro con prudente ottimismo e fiducia. Le decisioni della cabina di regia anticipano al 26 di questo mese l’introduzione delle zone gialle, ma si dà precedenza alle attività all’aperto, anche alla ristorazione. Le scuole riaprono tutte completamente in presenza nelle zone gialle e in arancione e […]

[…]

Top News

Bagnaia sfreccia nelle seconde libere del Gp Portogallo, sesto Marquez

16 Aprile 2021 0
PORTIMAO (PORTOGALLO) (ITALPRESS) – Francesco Bagnaia è stato il più veloce dopo la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Portogallo di MotoGP sul circuito di Portimao. Il pilota della Ducati ha fermato il cronometro in 1’39″866, realizzando il miglior tempo di giornata davanti a Fabio Quartararo su Yamaha (+0″038) e il campione […]

[…]

Top News

Bottas il più veloce nel venerdì di libere a Imola

16 Aprile 2021 0
IMOLA (ITALPRESS) – Il weekend di Imola si apre nel segno di Valtteri Bottas. Prime due sessioni di libere per il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia Romagna e sia al mattino che al pomeriggio è il pilota finlandese della Mercedes a fare registrare il miglior tempo. Nella prima ora di prove Bottas […]

[…]

Top News

Bankitalia, possibile Pil +4% nel 2021

16 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La prosecuzione delle campagne di vaccinazione e il sostegno da parte delle politiche economiche si sono riflessi in un miglioramento delle prospettive globali; nel breve periodo restano però incertezze legate all’evoluzione della pandemia e alle sue ripercussioni sull’economia, per i ritardi nelle campagne di vaccinazione e il diffondersi di nuove varianti”. Così […]

[…]