Autismo, Casellati “Aiutare le scuole a garantire percorsi in presenza”

ROMA (ITALPRESS) – “Oggi è la Giornata mondiale che l’ONU ha voluto per richiamare l’attenzione sulle persone colpite da disturbi dello spettro autistico. Donne, uomini, ragazzi e bambini costretti a fare i conti con situazioni difficili da definire, pesanti da affrontare, spesso impossibili da curare. Perchè le disabilità intellettive non sono patologie omogenee. Ogni forma è diversa dall’altra”. Lo dice il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, in un videomessaggio in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo.
“Ogni caso richiede strumenti diagnostici specifici, percorsi riabilitativi particolari, aiuti e sostegni personalizzati – prosegue -. Nel nostro Paese le persone affette sono tante e purtroppo aumentano ogni anno di più. Oggi, in Italia, un bambino su 77 presenta un disturbo dello spettro autistico: numeri terribili e angosciosi. Così come terribile è la condizione delle famiglie che devono fronteggiare queste diagnosi. Un calvario di visite, cure e terapie”.
“Tanto che “fragili”, a volte, finiscono per diventare anche i genitori lasciati soli. Impotenti a far fronte alle esigenze e ai bisogni di questi figli “speciali”, oggi più di ieri, con la pandemia che ha scavato lacune e aggravato i disagi – sottolinea il presidente del Senato -. Penso alla scuola, che per gli alunni con disabilità psichiche è quasi sempre l’unico cardine. La scuola a cui sono agganciate relazioni sociali altrimenti negate. Penso alle restrizioni della didattica a distanza per chi ha difficoltà a comunicare e interagire con gli altri. E a quel bisogno di calore umano che lo schermo freddo di un computer non può certo trasmettere. Questa giornata ci deve ricordare quanto è importante investire nelle strutture e nei servizi per le famiglie che convivono con queste “fragilità”. Aiutiamo le scuole a garantire percorsi didattici in presenza. Valorizziamo gli insegnanti che hanno fatto del sostegno una vocazione. Solo così potremo migliorare la qualità della vita di queste persone in difficoltà. Solo così le metteremo al riparo da ogni tipo di discriminazione. Solo così offriremo loro la possibilità di esprimere appieno la ricchezza di cui sono portatrici”.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Coronavirus, 12.074 nuovi casi e 390 decessi in 24 ore

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Crescono i contagi in Italia nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi sono 12.074, in netta crescita rispetto gli 8.864 di ieri, e questo a fronte di un notevole incremento dei tamponi processati, 294.045, determinando un tasso di positività che scende al 4,1%. A crescere […]

[…]

Top News

Oscar, Pausini “Se vinco mi alzo e urlo, spero niente parolacce”

20 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – «Se perdo mi sentirò ugualmente vincitrice perchè, diciamocelo, ma chi l’avrebbe detto che sarei arrivata fino a qui! Nella vita ho imparato a essere riconoscente perchè sono stata davvero privilegiata. Se vinco allora mi alzo, urlo, spero di non dire parolacce mentre mi scoppierà sicuramente il cuore. Però la cosa che più […]

[…]

Top News

Vaccino Johnson&Johnson, Ema “I benefici superano i rischi”

20 Aprile 2021 0
AMSTERDAM (PAESI BASSI) (ITALPRESS) – “Alle informazioni sul prodotto per il vaccino COVID-19 Janssen dovrebbe essere aggiunto un avvertimento su coaguli di sangue insoliti con piastrine basse. Il PRAC ha anche concluso che questi eventi dovrebbero essere elencati come effetti collaterali molto rari del vaccino”. E’ arrivato l’atteso pronunciamento del Comitato sulla sicurezza (PRAC) dell’Agenzia […]

[…]