Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra teso su cui si avventa Pasalic, il quale batte De Gea di prima intenzione. La Dea rischia poi di subire il pari, ma al 28′ raddoppia. Ilicic mette in mezzo un corner per la testa di Demiral, che salta tra Shaw e Maguire e infila De Gea per il 2-0. I padroni di casa hanno una ghiotta occasione per accorciare le distanze al 44′ quando Bruno Fernandes verticalizza per Fred che entra in area, rientra sul destro ma spara a lato da ottima posizione. Subito dopo, un liscio di Demiral spiana la strada a Rashford che tutto solo davanti a Musso lo grazia scheggiando la traversa. Gli uomini di Solskjaer continuano a sciupare l’impossibile in avvio di ripresa quando Ronaldo, ben servito da un ispirato Bruno Fernandes, calcia addosso a Musso sbagliando un gol non da lui. Gli inglesi trovano la meritata rete dell’1-2 all’8′, quando Ilicic sbaglia un appoggio innescando involontariamente Bruno Fernandes che manda in porta di prima Rashford il quale trova l’angolino lontano con il piatto destro. I Red Devils mettono alle corde i loro avversari e sfiorano il pari al 13′ quando Greenwood dalla destra mette una palla tesa sul primo palo sulla quale si avventa McTominay che centra in pieno il palo al volo. I nerazzurri si rifanno vivi al 26′ con una doppia grande occasione ravvicinata firmata dai due neo entrati Zapata e Malinovskyi, che a distanza di pochi secondi si fanno ipnotizzare da De Gea che salva i suoi. Alla mezz’ora, sul fronte opposto, il Manchester trova il pari. Wan-Bissaka crossa dalla destra, Cavani la sfiora e sul secondo palo arriva Maguire che di destro infila Musso dopo una mezza dormita in marcatura di Zappacosta. Il 3-2 è nell’aria e arriva al 36′ quando Ronaldo incorna alla perfezione nell’angolino sfruttando un bel traversone di Shaw. Nel finale, l’assalto ospite non porta a nulla. L’Atalanta scende così al secondo posto a quota 4 al pari del Villarreal e dietro allo United che si porta a 6 punti. Le due avversarie di questa sera si affronteranno di nuovo al Gewiss Stadium il 2 novembre.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Cultura ed Eventi

Esiste l’inquilino sicuro: ecco chi è

8 Dicembre 2021 0

Esiste l’inquilino sicuro? Ossia quell’inquilino che non crea problemi di morosità e che garantisce nella massima serenità la rendita di un immobile?Gianluca Russo, Ceo di Solo Affitti Avellino ci ha spiegato come funziona la politica del marchio Solo Affitti , […]

Attualità

A Summonte melodia antistress grazie a tiglio secolare

7 Dicembre 2021 0

Ha più di 240 anni ed è censito nello speciale elenco degli alberi monumentali d’Italia. Oltre a rappresentare da sempre uno straordinario valore estetico e paesaggistico. Ma ora diventa anche strumento “terapeutico”. Si tratta del […]

Attualità

Covid in Irpinia: 50 positivi. 17 ad Avellino

7 Dicembre 2021 0

L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 917 tamponi effettuati sono risultate positive al Covid 50 persone: – 1, residente nel comune di Aiello del Sabato; – 2, residenti nel comune di Avella; – 17, residenti nel […]

Cervinara

Evade più volte dai domiciliari, 50enne condotto in carcere

7 Dicembre 2021 0

Ristretto ai domiciliari per evasione, aveva più volte posto in essere comportamenti incompatibili con la prosecuzione della misura alternativa a cui era sottoposto. La puntuale refertazione di quanto rilevato dai Carabinieri della Stazione di Cervinara […]