Altri due corridori positivi al Giro, si ritira la Mitchelton-Scott

LANCIANO (ITALPRESS) – Dopo Simon Yates, altri due corridori presenti al Giro d’Italia sono risultati positivi al coronavirus. A comunicarlo sono gli organizzatori dopo che fra domenica e lunedì le squadre (ciclisti e staff) sono state sottoposte ai test, in conformità con il protocollo sanitario sviluppato in accordo con l’Uci e in linea con le misure di contenimento dettate dal Ministero della Salute. In tutto sono stati effettuati 571 test e “due corridori, uno del Team Sunweb e uno del Team Jumbo-Visma, sono risultati positivi”. Già nota l’identità del secondo, confermata dalla sua stessa squadra: si tratta di Steven Kruijswijk, che dunque non sarà al via della decima tappa. L’olandese era undicesimo in classifica generale, a 1’24” dalla maglia rosa. Ma dai 571 test effettuati è emersa anche la positività di “sei membri dello staff, quattro della Mitchelton-Scott (la squadra di Yates, ndr), uno del Team Ag2r-La Mondiale e uno del Team Ineos Grenadiers”. Tutti gli otto positivi “sono stati affidati ai medici delle rispettive squadre che ne hanno disposto le misure di isolamento”. Proprio alla luce di questi risultati e dopo essersi confrontata con RCS Sport, la Mitchelton-Scott ha deciso di lasciare il Giro d’Italia. “In seguito ai risultati dei test RT-PCR effettuati nel giorno di riposo, la formazione australiana ha deciso di ritirare la sua squadra per concentrarsi sulla salute dei suoi corridori e del suo staff e per salvaguardare la bolla dei team”. Il corridore della Mitchelton-Scott meglio messo in classifica generale era Lucas Hamilton, quindicesimo a 2’23” dalla maglia rosa.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Open Arms, Salvini: “Andare a processo è surreale”

23 Ottobre 2021 0
PALERMO (ITALPRESS) – “Difendere i confini, la sicurezza l’onore di un Paese è un dovere, andare a processo perchè ho fatto il mio dovere è surreale”. E’ quanto ha dichiarato l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, all’uscita dall’aula bunker del carcere Pagliarelli di Palermo, dove si è svolto il processo a suo carico per sequestro di […]

[…]

Top News

Calo demografico, Orfeo “Servono politiche per la famiglia”

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Dieci anni fa in Italia nascevano circa 600mila bambini, nel 2021 siamo a 380mila. Per questo bisogna attivare immediatamente politiche per la famiglia, per la conciliazione fra il lavoro e la famiglia”. Lo ha spiegato Luigi Orfeo, recentemente eletto presidente della SIN-Società Italiana di Neonatologia, intervistato da Rosanna Lambertucci per la rubrica […]

[…]

Top News

Pensioni, per la Cgil con quota 102-104 solo 10mila uscite

23 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Quota 102 e 104, tra il 2022 e il 2023, coinvolgerebbe solo 10mila persone circa. Lo rileva un’analisi dell’osservatorio Previdenza della Fondazione Di Vittorio e della Cgil Nazionale. Una stima che è stata ricavata proiettando nel prossimo biennio i dati relativi a chi ha usufruito finora di Quota 100 e assumendo i […]

[…]

Top News

Lavoro, Bonomi “Più risorse per taglio del cuneo fiscale”

23 Ottobre 2021 0
NAPOLI (ITALPRESS) – “Quello che auspico è che ci siano maggiori risorse sul taglio del cuneo fiscale, che è il quinto al mondo, lo dice l’Ocse. Ancora oggi non si è capito come si vuole intervenire. Io ribadisco che la nostra posizione è un forte taglio del cuneo fiscale per mettere più soldi in tasca […]

[…]

Top News

Allegri “Inter ancora favorita per lo scudetto ma non sarà decisiva”

23 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “L’Inter è ancora la favorita per lo scudetto e per noi è un test importante contro una squadra forte”. Massimiliano Allegri presenta così la sfida di domenica sera, alle 20.45, al “Meazza”, contro i nerazzurri campioni d’Italia in carica. “Sarà una bellissima serata, ci saranno circa 60 mila spettatori, si ritorna a […]

[…]