A Limbiate l’ultimo saluto ad Attanasio “Sarai giovane per sempre”

LIMBIATE (MONZA) (ITALPRESS) – Ultimo saluto di Limbiate, cuore della Brianza, a Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano ucciso in un agguato in Congo assieme al carabiniere Vittorio Iacovacci. Il paese di nascita del diplomatico, al quale è stato sempre legato nonostante i suoi impegni in giro per il mondo, si è stretto attorno al feretro avvolto nel tricolore. All’arrivo nel campo sportivo della cittadina la bara è stata accolta da un lunghissimo applauso. L’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, che ha presieduto le esequie, nella sua omelia ha voluto consegnare parole di conforto alla famiglia e ai tanti amici che hanno affollato il piccolo stadio. “Viene il momento in cui ciascuno sta solo alla presenza del Signore. Finiscono i clamori. Il Signore gli chiederà da dove vieni, e Luca risponderà che viene da una terra dove si muore e che non interessa a nessuno. Il Signore chiederà perchè Luca sei ferito? E lui risponderà perchè ci sono Paesi dove la speranza è proibita e dove la gente che non conta continua ad essere ferita. Il Signore gli dirà: non volgerti indietro, Luca, fratello mio. Troppo breve è stata la tua vita, perciò non volgerti indietro, tu sarai giovane per sempre”.
Al termine delle esequie è stato fatto ascoltare un audio di Luca Attanasio, in cui l’ambasciatore raccontava di essere riuscito a sbloccare due voli per l’Italia che avrebbero riportato in patria italiani preoccupati dalle violenze in Congo. Un audio che si chiudeva con un “Viva l’Italia, sempre” esclamato convintamente dal diplomatico.
Prima che la celebrazione terminasse, è stato letto un messaggio dei genitori: “Distrutti dal dolore ma dobbiamo essere forti e stare accanto a Zakia e alle nostre 3 nipotine”. Conclusa la lettura dei messaggi, il feretro diretto verso il cimitero è stato accompagnato da un lunghissimo e commovente applauso.
(ITALPRESS).

Ultimi Articoli

Top News

Giustizia, Sisto “Riforma sia anche culturale, no processo mediatico”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La giustizia deve recuperare un rapporto col cittadino di riconciliazione. Se non hai sbagliato il processo non deve diventare una sanzione esso stesso. Prima di tutto la riforma deve essere culturale, bisogna partire dalla Costituzione”. Così il sottosegretario alla giustizia Francesco Paolo Sisto, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” […]

[…]

Top News

Clima, Draghi “Affrontare cambiamento ora per non rimpiangere dopo”

22 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Mentre combattiamo la pandemia nei nostri Paesi, non possiamo perdere di vista l’altra crisi che dobbiamo affrontare: il cambiamento climatico. Nell’accordo di Parigi, ci siamo impegnati a limitare il riscaldamento globale a 1,5 gradi celsius rispetto ai livelli preindustriali. Ma le azioni che abbiamo intrapreso da allora si sono rivelate insufficienti. In […]

[…]

Top News

Farmacisti protagonisti in prima linea nella lotta alle allergie

22 Aprile 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – La rinite allergica (AR) è una malattia cronica spesso confusa con il raffreddore che influenza la vita quotidiana di una fascia sempre più ampia di popolazione. Un italiano su 5 ne soffre e questo comporta grosse ricadute sul sistema sociale, sanitario ed economico del Paese. In Europa si stima che ogni anno […]

[…]