Taccone: “Volevo la B, ho rifiutato Lega Pro e soldi. Ricorro al Consiglio di Stato”

Walter Taccone è stato messo alla porta dai tifosi dell’Agropoli, a pochi giorni dal suo insediamento nel club cilentano, attraverso la nomina di tre soci a lui legati: il commercialista Siciliano, Francesco Bisogno e il dottor Lino Vuolo.

Taccone, infatti, essendo ancora presidente e proprietario dell’Avellino Calcio, ex U.S. Avellino 1912, non può comparire nell’organigramma societario dell’Agropoli, appena ripescato in Serie D.

L’incertezza e i dubbi legati alla sua presenza nel Cilento hanno portato all’aspra contestazione subita ieri pomeriggio nell’aula consiliare del Comune di Agropoli, dove Taccone, in compagnia di Bisogno e di Domenico Cerruti, presidente della società, era impegnato a disquisire sui punti programmatici della nuova stagione.

Taccone avrebbe dovuto, il condizionale è d’obbligo alla luce del suo addio polemico dalla riunione, impegnarsi nell’allestimento della rosa e nella scelta dell’allenatore, visti – come da lui dichiarato – gli ottimi rapporti allestiti negli anni con i presidenti di Serie A e Serie B.

Ma Taccone è tornato anche a parlare di Avellino Calcio, rivelando di avere inoltrato ricorso al Consiglio di Stato contro la mancata partecipazione allo scorso campionato di Serie B, a causa della fideiussione giudicata irregolare dalla Figc, dal Coni e dal Tar Lazio.

“Ho perso 14 milioni di euro di calciatori, 10 milioni per il titolo della Serie B e almeno 4 milioni di sponsor già firmati, per un pezzo di carta. Come risarcimento danni mi avevano offerto la Lega Pro e un indennizzo economico, ma mi sono incaponito sulla Serie B e ho perso i ricorsi. La mia società è regolarmente affiliata alla Figc e non è mai fallita. I poteri forti hanno agito contro l’Avellino. Ho fatto ricorso al Consiglio di Stato, vediamo come andrà a finire”.

Ultimi Articoli

TG News

Tg News – 15/10/2021

15 Ottobre 2021 0

In questa edizione: No green pass: manifestazioni in città e porti Blitz Carabinieri salva un ragazzo inglese di 25 anni che era stato rapito Bonus prima casa under 36: ecco le indicazioni Agricoltura: in 100 […]

Top News

Ludovico Einaudi, il 21 gennaio esce “Underwater”

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Esce il 21 gennaio “Underwater”, il primo nuovo album di solo pianoforte di Ludovico Einaugi degli ultimi venti anni.Composto nel 2019, Underwater contiene 12 tracce dell’Einaudi più intimo e puro: da solo al pianoforte. “Quando il mondo fuori era fermo e silenzioso, mi sono immerso in uno spazio libero e senza confini”, […]

[…]

Top News

Nasce ITA Airways, livrea azzurra per la nuova compagnia di bandiera

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nasce la nuova compagnia di bandiera italiana: ITA Airways. Il primo volo ITA Airways, un Airbus A320 targato AZ 1637, è partito il 15 ottobre da Milano Linate alle ore 6:20 e atterrato all’aeroporto di Bari alle ore 7:45. Alla guida il Comandante Fabrizio Campolucci.ITA Airways volerà con una nuova livrea. L’azzurro […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutto in otto giorni: rilancio o ribaltone

15 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello Una settimana, quella trascorsa, per meditare su quanto successo. Una settimana, la prossima, per delineare i contorni di quello che sarà. E’ il succo del momento in casa Avellino dove regna una […]

Top News

Commercio estero, ad agosto in crescita import ed export

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Ad agosto l’Istat stima una crescita congiunturale per entrambi i flussi commerciali con l’estero, più intensa per le importazioni (+5,4%) che per le esportazioni (+0,6%). La moderata crescita congiunturale dell’export è condizionata dalle movimentazioni occasionali di elevato valore (vendite di mezzi di navigazione marittima) verso i mercati extra Ue registrate a luglio. […]

[…]

Top News

Report Banca del Fucino, economia di Roma crescerà nei prossimi 4 anni

15 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Banca del Fucino, capogruppo del Gruppo Bancario Igea Banca, ha elaborato internamente il suo primo report sull’economia della Capitale intitolato “Prospettive di crescita dell’economia di Roma dopo la pandemia”. La ricerca, suddivisa in tre parti che saranno divulgate separatamente, analizza i 15 anni che precedono la Pandemia e i primi sei mesi […]

[…]