Sorrento, Coppola: “Torno a casa con occhiali rotti e un dente spezzato”

ECCELLENZA – Dure le parole del tecnico del Sorrento Maurizio Coppola dopo la gara contro il Cervinara: “Il terreno di gioco del Canada non si avvicina ad un campo di calcio–  questo il commento del trainer rossonero ai microfoni di User Tv . Tutto sconnesso, messo male. Era una gara da zero a zero. Il rigore è stato un regalo dell’arbitro”.  Coppola prosegue ancora: “Non si può parlare di una giornata di sport. E’ stato creato un clima ostile. L’Audax può fare solo la Prima Categoria. Ho gli occhiali rotti e un dente spezzato. Farò una denuncia. Penso sia la cosa giusta”.

Ultimi Articoli

Politica

Il sindaco e la sindrome De Luca

6 Dicembre 2021 0

Bisogna ammettere che il sindaco di Avellino ha ragione quando denuncia un eccesso di critica sull’operato della sua amministrazione. Dovrebbe essere evidente che i problemi della città sono tali e tanti che nessuno può ancora […]