Sfortuna e cerotti, la Sidigas si arrende nel finale: vince Murcia (57-63)

Dopo due vittorie consecutive nella Basket Champions League, si ferma la Sidigas Scandone Avellino. I biancoverdi devono cedere il passo alla capolista Murcia che vince solo alla fine. 57-63 recita il punteggio finale dove la squadra di Vucinic si è arresa solo alla fine. Filloy e compagni hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo in una rosa decimata dagli infortuni di Costello e N’Diaye ai quali si sono aggiunti Green e durante la gara Nichols.

Primo quarto (16-21): Coach Vucinic si affida al quintetto composto da Sykes, D’Ercole, Filloy, Nichols e Young; coach Juarez contrappone Kloof, Doyle, Rojas, Rudez e Tumba. I padroni di casa si sbloccano subito al tiro grazie a Doyle, che realizza 6 punti consecutivi, la Sidigas risponde con i 4 punti di Sykes e con le triple di  D’Ercole e Filloy per il primo vantaggio biancoverde (10-6). Altro mini-parziale del Murcia, grazie alla bomba di Kloof e all’arresto e tiro di Tumba (10-11), spezzato dal canestro di Young che si impone sotto canestro. Gli ospiti continuano ad essere produttivi in fase offensiva con Rojas e Radoncic, Nichols realizza il lay-up ma ancor Rojas punisce al tiro la Sidigas. Campani si iscrive a referto con l’appoggio da sotto ed il primo quarto si chiude sul 16-21 firmato dal tiro allo scadere di Booker.

Secondo quarto (32-32): Break di 8-2 per i padroni di casa grazie al contributo di Sykes, Campani e Campogrande, contro il tiro da due di Doyle (24-23 a 6:10 dall’intervallo lungo). Booker riporta in vantaggio gli spagnoli e coach Vucinic ne approfitta per far rifiatare i suoi e chiamare time-out. Le squadre fanno fatica a trovare la via del canestro, si sblocca per primo il Murcia dopo due minuti con il tiro di Tumba, ma capitan D’Ercole pareggia i conti realizzando la sua seconda tripla della serata (27-27). I biancoverdi rincarano la dose con tre punti, frutto dell’1/2 ai liberi di Sykes e dell’appoggio a tabella di Young (30-27), con coach Juarez che ricorre al minuto di sospensione. Mitriovic realizza dall’area ma ancora Campani da sotto mette a referto il suo sesto punto della gara (32-29). Il secondo periodo si conclude con la tripla di Rojas che riporta il match in parità (32-32).

Terzo quarto (40-50): Rudez appoggia al vetro per il +2, Spizzichini s’iscrive a referto grazie all’assist di Filloy. Doyle segna 4 punti di fila ma Sykes con due penetrazioni tiene Avellino a contatto (38-40). Break di 5-0 degli spagnoli grazie a Rudez, con Vucinic che chiama time out (38-45). Campani ritorna sul parquet e fa 2/2 dalla lunetta. La Sidigas difende bene ma viene punita dai canestri di Doyle e Mitrovic (40-50).

Quarto quarto (57-63): Riparte bene la Sidigas che confeziona il parziale: Filloy segna 4 punti consecutivi, Sykes appoggiando al vetro. Mitrovic realizza da sotto, ma Campogrande ruba palla e porta i biancoverdi a -4 (48-52). Reazione veemente degli spagnoli, che ribattono colpo su colpo grazie ai canestri di Mitrovic, Tumba e Rojas con Vucinic che chiama time out (50-58). Rientra bene dalla mini sospensione Avellino ddche confeziona il parziale: Filloy concretizza un gioco da tre punti mentre Young segna 4 punti consecutivi riportando i biancoverdi a -1 (57-58). La Sidigas ci prova ma Murcia con cinque punti consecutivi passa al DelMauro con il punteggio finale di 57-63.

Ultimi Articoli

Top News

Polonia, Von der Leyen “Non tollereremo rischi per valori comuni Ue”

19 Ottobre 2021 0
STRASBURGO (FRANCIA) (ITALPRESS) – “Per la prima volta in assoluto un tribunale di uno Stato membro rileva l’incompatibilità dei Trattati europei con la Costituzione nazionale. E questo ha gravi conseguenze per il popolo polacco perchè la decisione ha un impatto diretto sulla protezione e l’indipendenza della magistratura”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, […]

[…]

Top News

Orlando “Il Pd è uscito dalla Ztl, premiata la linea inclusiva”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Avevamo sensazioni buone, ma sicuramente non avremmo scommesso su una vittoria così significativa. Il 60 a 40 di Roma non è isolato, c’è una tendenza di carattere generale che premia il centrosinistra da Varese a Cosenza”. Lo afferma in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro del Lavoro Andrea Orlando, in merito […]

[…]

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]