Serie D, il San Tommaso mette nel mirino l’Acireale. In prova un centrocampista

E’ ripresa oggi pomeriggio la preparazione del S. Tommaso.

La rosa avellinese si è ritrovata al “De Cicco” di Pratola Serra per cominciare l’avvicinamento alla sfida, delicata, in programma domenica pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 15) al “Tupparello” di Acireale al cospetto dei padroni di casa siciliani ad oggi secondi della classe nel girone I di Serie D con ben 12 punti ottenuti su 15 disponibili a -3 dalla capolista a punteggio pieno Palermo: persi solo 3 punti, ma non sul campo bensì a tavolino (il Giudice Sportivo settimana scorsa ribaltò il risultato della sfida contro l’A.C.R. Messina, ndc).

Oggi presente, in prova, un volto nuovo: il centrocampista ‘98 Salvatore Incasciato (ex Crema, Adriese e Gozzano in D).

Sarà una sfida sulla carta proibitiva per i grifoni che, però, arrivano da due sconfitte consecutive, l’ultima delle quali ha fatto veramente male. Il San Tommaso infatti ha perso la sua imbattibilità in casa (al “Partenio- Lombardi”, ndc) venendo battuto (2-4) dai temibili siciliani del Troina, i quali al riposo erano addirittura in vantaggio di ben tre reti.

A poco valse la comunque incoraggiante reazione della squadra di Liquidato nella ripresa, concretizzatasi con la bella doppietta del solito Gianmarco Tedesco, quest’ultimo già a quota 3 reti nella classifica capocannonieri.

Così parlò Liquidato domenica scorsa a fine gara: “Ci sono state due partite in una. C’è stata una reazione, ma non si può andare nello spogliatoio sotto di tre gol in quel modo. Bisognerà dare ognuno dare qualcosa in più. Abbiamo fatto tanti errori singoli, e il compagno non ha fatto nulla per evitare lo sbaglio dell’altro. Tranne Tedesco siamo tutti dei manovali, dobbiamo capire questo. Se entriamo in campo spocchiosi, non andiamo da nessuna parte”.

Il tecnico di Baiano spererà di recuperare Alleruzzo e Varricchio, entrambi con guai al ginocchio.

Ultimi Articoli

Senza categoria

Catania Avellino 2-2. Lupi belli a metà

20 Ottobre 2021 0

Settimo pareggio in stagione per la squadra di Piero Braglia che pareggia al Massimino di Catania 2-2. E dopo 20 anni porta punti a casa da questa trasferta (l’ultimo pareggio nel 2001, l’ultima vittoria risale addirittura al […]

Top News

Atalanta rimontata all’Old Trafford, CR7 condanna la Dea

20 Ottobre 2021 0
MANCHESTER (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Non basta all’Atalanta un doppio vantaggio iniziale per avere la meglio sul Manchester United. All’Old Trafford sono Ronaldo e compagni a passare in rimonta per 3-2 al termine di una sfida emozionante. I bergamaschi partono bene e passano al 15′. Ilicic serve Zappacosta sulla destra che mette in mezzo un rasoterra […]

[…]

Top News

La Juve vince anche in Russia, Kulusevski stende lo Zenit

20 Ottobre 2021 0
SAN PIETROBURGO (RUSSIA) (ITALPRESS) – Tre ottimi punti quelli ottenuti dalla Juventus a San Pietroburgo grazie all’1-0 nella terza giornata del Gruppo H di Champions League. Quella contro lo Zenit si è confermata ancora una volta una sfida difficile e avara di gol così com’era già successo nel doppio confronto della stagione 2008-2009 quando i […]

[…]

Top News

Vaccino, Speranza “Valuteremo terza dose su evidenzia scientifica”

20 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La terza dose è stata autorizzata per gli immunocompromessi, in questo caso non si tratta di un richiamo ma di un completamento di vaccinazione primaria. Le altre categorie sono gli ultra 80enni, gli ospiti delle Rsa e i fragili di ogni età. L’evidenza scientifica ci porterà a valutare la terza dose anche […]

[…]

Ariano Irpino

Ariano Irpino, giovane precipita dal ponte della panoramica

20 Ottobre 2021 0

Un giovane di 31 anni è morto ad Ariano Irpino precipitando da un viadotto in via Maddalena. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Ariano Irpino. La salma, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata portata […]