Scandone, ore drammatiche: lodi da estinguere per evitare la penalizzazione

Tartassata dai debiti e dai lodi esecutivi, non c’è pace per la Scandone, reduce pure dalla pesante disfatta accusata a Valmontone, domenica scorsa.

Entro poche ore (domani la dead line) vanno recuperati i soldi per risolvere le pendenze con l’ex coach Massimo Maffezzoli, l’ex capitano Ariel Filloy e due ex membri dello staff tecnico Domenico Papa e Francesco Cavaliere. Circa 50mila euro, per evitare la stangata della penalizzazione in classifica (almeno 4 punti) e confermare il blocco del mercato.

Da mesi le casse languono, il liquidatore Luciano Basile attende notizie dal fronte Sidigas, ma il tempo scorre inesorabile e si avvicina lo spettro dell’ultimo posto in classifica (la Scandone ha solo 6 punti conquistati sul campo). Inoltre il roster continua a perdere pezzi e all’infortunio di De Leo si è aggiunto l’addio di Erkmaa, approdato al Napoli Basket di Sacripanti.

Ultimi Articoli

Top News

Consiglio dei Ministri approva la Manovra di bilancio 2022

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Il Consiglio dei ministri ha approvato il “Documento programmatico di bilancio per il 2022”, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica. Il documento, in via di trasmissione alle autorità europee ed al […]

[…]

Top News

Amministrative, Salvini “Non abbastanza bravi a costruire alternativa”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Nelle grandi città abbiamo perso l’occasione di cambiare, abbiamo sbagliato noi, non siamo stati abbastanza bravi a costruire un’alternativa”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, ai microfoni di ‘Fuori dal Corò su Rete 4, commentando gli esiti delle elezioni amministrative. Poi lancia una stoccata al segretario del Pd Enrico Letta sull’astensionismo: […]

[…]

Top News

Scontri Roma, Salvini “Lamorgese si prenda le sue responsabilità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Quel cretino, quel delinquente, non doveva essere in quella piazza. Perchè ce l’avete lasciato? Ministro si prenda le sue responsabilità, se non l’ha capito che stava succedendo è grave, se l’aveva capito era ancora più grave. Se non sapete isolare 20 imbecille non sapete fare il vostro lavoro”. Così il leader della […]

[…]

Top News

Tarantino “Il cinema non è morto, la gente vuole normalità”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Sono cresciuto leggendo libri basati sui film. Ne ho riletti alcuni e ho pensato: perchè non farlo con un mio film?. C’era una volta Hollywood è piaciuto tanto e avevo tanto materiale anche non montato. E’ vero che è una specie di espansione di un mio film ma è anche un romanzo […]

[…]