Scandone, la fine è vicina, ma Avellino potrebbe conservare la Serie B

Il Sindaco Gianluca Festa c’ha provato, ma la Scandone rischia ugualmente di sparire dal panorama cestistico italiano.

Formalizzata l’iscrizione al campionato di Serie B, per la Scandone arriverà comunque la fumata nera del Consiglio Federale che, martedì, potrebbe definitivamente interrompere le speranze dei tifosi biancoverdi.

Troppi i debiti accumulati dalla Scandone verso l’Erario, i fornitori e i tesserati, mentre sta per diventare esecutivo il lodo presentato dal procuratore di Norris Cole, che vanta ancora la sua percentuale sull’ingaggio della stella americana. L’esecutività del lodo e l’impossibilità nel risolverla porterebbe al blocco del mercato per la Scandone.

Il basket avellinese potrebbe comunque ripartire dalla Serie B seguendo la proposta formulata dal presidente della FIP, Gianni Petrucci, da giorni in stretto contatto con il Sindaco Festa e che sembra aver preso a cuore le sorti della Scandone.

Si potrebbe formare una società nuova di zecca oppure permettere a una realtà cittadina di prendere il posto della Scandone, con il Basket Club Irpinia che si candida alla sostituzione.

Ultimi Articoli

Calcio Avellino

Avellino: Kanoute-Fella, brividi da ex al Barbera

26 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La ripresa degli allenamenti non ha portato sensazioni positive in casa Avellino: Carriero, Ciancio e Maniero mordono ancora il freno e non è affatto sicuro che il terzetto al completo potrà rispondere […]

Top News

Salernitana in rimonta al “Penzo”, Venezia beffato al 95′

26 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Penzo lo vince la Salernitana che in rimonta beffa il Venezia in uno dei due anticipi della decima giornata di campionato. Apre le danze Aramu nel primo tempo, Bonazzoli fa 1-1 nella ripresa prima del rosso ad Ampadu che lascia i lagunari in 10. A tempo scaduto il […]

[…]

Top News

Quirinale, Di Maio “Stiamo bruciando nomi”

26 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Il gioco al Quirinale ci sta facendo perdere i migliori, stiamo bruciando i nomi. Abbiamo bisogno di una guida solida e non di una crisi politica”. Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio (M5S), ospite di Lilli Gruber a Otto e Mezzo su La7. “Io mi sono dimesso da capo politico […]

[…]

Avellino

Carcere di Avellino, ancora droni con droga

26 Ottobre 2021 0

Droga “a domicilio” nel carcere di Avellino dove stamattina un drone ha depositato l’involucro appeso ad un filo all’altezza della finestra del reparto “aperto”, dove i detenuti stazionano fuori dalle celle con sorveglianza attenuata. Lo […]