Scandone, altro flop in Champions League: vince il Le Mans (68-81)

Niente da fare per la Sidigas Scandone Avellino nella Basket Champions League. I biancoverdi escono sconfitti dal match casalingo contro Le Mans 68-81. Primi due quarti equilibrati dove gli irpini sono stati avanti comandando il ritmo della partita, ma nel terzo quarto i francesi hanno fatto il break che ha spaccato la gara. Buone le prove dei nuovi innesti Silins (15 punti con 5/7 da tre), ed Harper (8 punti e 6 rimbalzi).

Primo quarto (23-16): Alla palla a due questi gli starting five delle due formazioni: per Avellino, Sykes, D’Ercole, Filloy, Green e Young; per Le Mans, Thompson, Eito, Bigote, Clark e Yeguete. Ritmi lenti in avvio di partita, con le squadre che segnano poco: la sblocca Sykes col tiro da due, mentre Le Mans trova i primi punti grazie a Thompson e al gioco da tre punti di Clark. Yeguete rincara la dose con l’arresto e tiro, ma la Sidigas piazza quattro punti di fila grazie a due contropiedi di Green, che la portano sul 6-7 a metà quarto. Break di 2-4 per i francesi con Bigote e Yeguete intervallati dalla schiacciata di Youung, ma è capitan D’Ercole con la bomba a riportare il match in parità sull’11-11. Coach Vucinic dà spazio ai due nuovi innesti, Silins e Harper, che firmano il parziale di 8-0 grazie al tiro di Harper e le due triple di Silins (19-11 all’8u00b0). La Sidigas sembra ritrovare i consueti ritmi in fase offensiva portandosi sul +10 con la schiacciata di Ndiaye (23-13), ma il primo periodo si chiude con la tripla di Eito che vale il -3 a Le Mans (23-16).

Secondo quarto (38-35): Parziale di 7-0 in favore dei transalpini che porta il match sul 23 pari a 7:20 dall’intervallo lungo: coach Vucinic chiama immediatamente time-out. Ancora Yeguete a sparare da tre, ma replica velocemente Sykes allo stesso modo ed è ancora parità. Break di 7-2 in favore degli irpini grazie ai 4 punti consecutivi di Sykes e al canestro di Filloy: al 6u00b0 minuto il punteggio è di 32-28. Si alzano i ritmi in fase offensiva per entrambe le squadre, che sbagliano poco o nulla: a 2:30 dall’intervallo lungo Le Mans si porta ad un solo punto di svantaggio dalla Sidigas (34-33), ma Young toglie subito le castagne dal fuoco con il gioco da tre punti. Negli ultimi 60” si segna solo dalla lunetta, con il secondo quarto che termina sul 38-35 per i padroni di casa.

Terzo quarto (48-62):  Gli ospiti piazzano il break di 4-0 con Clark e Thompson. Filloy realizza da dentro l’area ma la tripla di Yeguete porta avanti i francesi (40-42). Clark fa 2/2, risponde alla stessa maniera Sykes ma un canestro di Thompson costringe Vucinic al time-out (42-46). Dopo un canestro di Filloy, Avellino blocca il suo attacco e Le Mans ne approfitta: prima Clark in penetrazione poi Bigote e Eito piazzano il break (44-57). Harper concretizza un gioco da tre punti, Green fa 1/2 dalla linea della carità, ma la tripla di Cornelie spinge i francesi a +14.

Quarto quarto (68-81): Avellino prova subito a rientrare con i liberi di Green e le triple di Silins. Le Mans non sbaglia in attacco e va a canestro con facilità con Thompson, Yaguete e Hendrix. Silins però è chirurgico da oltre l’arco e la Sidigas si riporta a -8 (61-69). Parziale di 7-0 degli ospiti  costruito dalla coppia Yaguete-Thompson che riporta a distanza di sicurezza Le Mans. Green segna 4 punti di fila e la Sidigas ritorna a -10 (65-75). Harper segna da tre ma Le Mans non si scompone e porta a casa la vittoria. Le Mans batte Avellino 68-81.

Ultimi Articoli

Top News

Confedilizia, Spaziani Testa rieletto presidente

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Giorgio Spaziani Testa è stato rieletto Presidente della Confedilizia. A confermarlo nella carica, per il triennio 2021-2023, è stato il Consiglio direttivo della Confederazione della proprietà immobiliare, che ha deliberato anche in merito al Comitato di Presidenza, che sarà composto da Pier Luigi Amerio, Achille Lineo Colombo Clerici, Dario dal Verme (Tesoriere) […]

[…]

Top News

Pnrr, Luzi “Massima attenzione contro rischio infiltrazioni”

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “I Carabinieri sono patrimonio degli italiani fin dal 1814. Il rapporto sinergico, la vicinanza e la dedizione al servizio sono la massima espressione dell’Arma anche nei momenti di grande difficoltà. Durante i momenti più duri della pandemia e di grande crisi nazionale, quando il sentimento della paura era dominante, le 5.400 stazioni […]

[…]

Top News

“A casa tutti bene”, Muccino “Una sfida la serie per la tv”

21 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Verrà presentato questa sera, nella sezione Eventi Speciali, alle ore 22 in Sala Sinopoli “A casa tutti bene – la serie” di Gabriele Muccino per Sky Orignal, prodotta da Sky e Lotus, in onda a dicembre su Sky e streaming su Now. La serie ritrova gli stessi personaggi del film omonimo interpretati […]

[…]

Top News

Costruzioni, Webuild rientra in Ance

21 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Sfruttare l’occasione del Pnrr per avviare finalmente un grande piano di infrastrutture necessarie al Paese e di messa in sicurezza dei territori è la sfida che l’industria delle costruzioni italiana vuole vincere. Con questo spirito Webuild annuncia l’adesione all’Associazione nazionale costruttori edili. “Per realizzare questi obiettivi è necessario rafforzare e sostenere l’intero […]

[…]