San Tommaso sfortunato a Castrovillari: non riesce la rimonta

Castrovillari-San Tommaso 3-2

Castrovillari: Aiolfi, Miocchi, Mattei, Ferrante, Greco, Lanza, (25′ st Bellomonte), Chironi, Cangemi (36′ st Buda), Gagliardi (13′ st Vona), Puntoriere (44′ st Krajina), La Ragione (25′ st Consiglio).
A disposizione: La Rosa, Grimaldi, Mansueto, Rosi.
Allenatore: Marra.
San tommaso: Pezzella, Massaro, Gambuzza, (1′ st Incatasciato), Pagano, Varricchio (13′ st Falivene), Cuccinello, Acampora (33′ st Cuomo), Alleruzzo, Tedesco, Samake, Moffa (1′ st Sabatino).
A disposizione: Dose, Lambiase, Squillante, Zollo, Tiberio.
Allenatore: Liquidato (squalificato, in panchina Iasio).
Arbitro: Tagliente di Brindisi.
Marcatori: pt 24’ Cangemi (C), 46’ Gagliardi (C); st 7’ Tedesco (S), 28’ Samake (S), 30’ Bellomonte (C).
Note: Spettatori 1.500 circa. Recupero: 1’pt; 4’st.

Le parole in conferenza stampa post Castrovillari-San Tommaso, dell’allenatore in seconda Nicola Iasio (Liquidato era squalificato)

“Non abbiamo iniziato decisamente con il piede giusto. Avevamo preparato la partita in modo diverso. Abbiamo poi provato a cambiare qualcosa già nella prima frazione di gioco passando alla difesa a 4. Siamo stati costretti a due sostituzioni forzate a fine primo tempo, (Gambuzza e Varricchio), abbiamo dovuto fare di necessità virtù, ma siamo andati in campo con un altro piglio, con un altro animo. Abbiamo giocato con grinta e orgoglio, riuscendo a pareggiare la gara. Dopo il 2-2 dovevamo stare più attenti. Il terzo gol del Castrovillari ci ha decisamente tagliato le gambe. Abbiamo avuto molto rispetto del nostro avversario, che è squadra forte e allenata molto bene”.

Ultimi Articoli

Top News

Il posticipo va al Venezia, Aramu stende la Fiorentina

18 Ottobre 2021 0
VENEZIA (ITALPRESS) – Sono 3 punti pesanti in chiave salvezza quelli conquistati dal Venezia, che nel posticipo dell’ottava giornata supera per 1-0 la Fiorentina uscendo momentaneamente dalla zona retrocessione. Dopo un avvio tutt’altro che emozionante è la Viola a creare la prima occasione da rete al 21′ quando Bonaventura ci prova dal limite dell’area ma […]

[…]

Top News

Al Vinitaly qualità e tutela sono le parole d’ordine

18 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Seconda giornata di Vinitaly nella sua Special Edition, con un occhio ai mercati internazionali ma anche a quello interno, oggi sorprendente. In questo settore si assiste a una rivoluzione rosa: le donne sono produttrici e manager nel settore vinicolo, ma soprattutto nel 2021 le wine lovers hanno superato gli uomini passando, secondo […]

[…]

Calcio Avellino

Avellino, tutti in bilico e rischio ‘rivoluzione’

18 Ottobre 2021 0

di Dino Manganiello La famiglia D’Agostino ha capito che il capitombolo è una eventualità che non si può non considerare. Ed allora ha cominciato a guardarsi intorno: sondaggi per non farsi trovare impreparati in caso […]

Top News

Ballottaggi, Meloni “Centrodestra sconfitto, ma non è una debacle”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Credo che si debba riconoscere che il centrodestra esce sconfitto, credo che ne siamo tutti consapevoli. Il centrodestra conferma Trieste ma non strappa le altre 5 grandi città”. Lo ha detto la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, in conferenza stampa. “Credo che però a parlare di debacle un pò ce ne […]

[…]

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]