San Tommaso Calcio: sconfitto dal Nola nella sfida-salvezza

Nella sfida salvezza,  della sedicesima giornata del campionato di Serie D girone I, allo stadio “De Cicco” di Pratola Serra, il San Tommaso perde contro il Nola che riesce a ribaltare il risultato inizialmente in favore degli avellinesi.

Eppure dopo otto minuti la squadra di Liquidato (ex allenatore del Nola) era già in vantaggio:cross dalla destra e sponda di testa di Branicki per Sabatino, che controlla la dal limite e con un destro in caduta firma il gol. Più volte la squadra di casa sfiora il raddoppio con una serie di bellissime azioni.

Nella ripresa il Nola appare più determinato e al 25’ trova il pari, contestato fortemente dal San Tommaso. C’è un angolo battuto dalla destra, la palla che arriva a Maggio, proprio mentre cadono in area due calciatori del San Tommaso probabilmente in uno scontro di gioco con un avversario nella mischia creatasi sotto porta. Il giocatore del Nola riesce a mettere in rete mentre gli avversari chiedono all’arbitro l’annullamento del gol, inutilmente.

Nel  finale di partita il gol della vittoria fortemente voluto dal Nola. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la palla viene deviata verso Guarro, il cui tiro è dal portiere, riprova la conclusione Raimondi per ben due volte, riuscendo alla fine a mettere la palla dentro.

Il tabellino

San Tommaso- Nola 1-2

SAN TOMMASO (3-5-2): Landi; Colarusso Pagano Mannone; Zollo  (44’st Moffa), Madonna, Massaro, Alleruzzo (44’st Gaglione), Varricchio (28’st Castro); Branicki (37’st Stoia), Sabatino. A disp: Pezzella, Tizio, Tedeschi, Cucciniello, Colucci. All: Liquidato

NOLA (3-4-3): Anatrella; Reale (16’st S. Sannia) Raimondi, Guarro; Marrella  (38’st Marigliano), Langella, A. Sannia, Gargiulo (34’pt Cardone); Di Caterino (8’st Serrano), Maggio, Faella (49’st Calise). A disp: Capasso, Andrulli, Nappi, Giliberti. All: Esposito .

ARBITRO: Gianquinto di Parma

MARCATORI: 8′ pt Sabatino (S), 26′ st Maggio (N), 44′ st Raimondi (N).

Note: spettatori 600 circa. Ammoniti: Zollo (S), Reale (N), Branicki (S), Cardone (N). Angoli: 3-3. Rec. pt 4′; st 4′.

Ultimi Articoli