“Ripescaggio” in Serie C, è già bagarre Lega Pro-LND: ecco cosa è accaduto

Quando mancano cinque giornate al termine della stagione regolare, un mese e mezzo al completamento dei play off di Serie D e circa due per l’ultimo atto degli spareggi retrocessione in quarta serie, è già bagarre tra Lega Pro e LND per stabilire chi debba essere privilegiato per un’eventuale ammissione o riammissione in Serie C.

Durante il Consiglio Federale, Francesco Ghirelli – presidente della Lega Pro – ha tirato l’acqua al mulino della sua categoria, chiedendo di tutelare le società virtuose retrocesse dalla Serie C a discapito dei club che, attraverso i play off di Serie D, andranno a comporre l’elenco delle “ripescabili” in terza serie, colmando i vuoti lasciati da Pro Piacenza, Matera e dalle altre compagini che potrebbero non iscriversi al prossimo campionato, per problemi economici e legati all’impianto di gioco.

Io sono perché si lenisca la situazione, si decidano le riammissioni dei club virtuosi di Lega Pro che retrocederanno – ha dichiarato Ghirelli -. L’unico che può decidere in tal senso e darci luce verde è il Presidente della LND, Cosimo Sibilia. Se accedesse a tale proposta avrebbe la nostra riconoscenza a vita. So che su queste tematiche si discetta in convivi e incontri, l’unico vero problema è che non si dice come veramente si possa decidere. Io l’ho fatto”.

Cosimo Sibilia, presidente della LND e vice-presidente della Figc, ha stoppato sul nascere il tentativo di Ghirelli, dichiarando che le regole vanno rispettate, dando il via libera al regolare svolgimento dei play off di Serie D, tutelando ovviamente la sua categoria.

“È apprezzabile l’intento del presidente Ghirelli nel voler tutelare gli interessi dei club virtuosi della Lega Pro, ma anche quelli della Lega Nazionale Dilettanti devono avere analoga considerazione. Peraltro abbiamo già da tempo programmato lo svolgimento dei play-off ed arrivati a questo punto del campionato e della stagione non è oggettivamente possibile tornare indietro”, ha dichiarato Cosimo Sibilia.

Insomma, con ancora diverse partite da giocare, iniziano già le grandi manovre per la prossima stagione. Sarà un’altra interminabile estate. 

Ultimi Articoli

Top News

Senatrice entra senza green pass, lavori in Commissione sospesi

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Lavori sospesi alla commissione Affari Costituzionali di Palazzo Madama. La senatrice di Alternativa C’è, Bianca Laura Granato, è entrata rifiutando di mostrare il proprio green pass e si è recata nella sala dove si riunisce la commissione. Il presidente della Commissione Dario Parrini ha quindi sospeso i lavori.Ieri la senatrice aveva annunciato […]

[…]

Avellino

Avellino, colpi d’arma da fuoco a Quattrograna

19 Ottobre 2021 0

Colpi d’arma da fuoco avvertiti in Contrada Quattrograna Ovest, nei pressi del ponte di via Acciani, sotto l’abitazione di un pregiudicato. Sull’episodio, che si sarebbe registrato dopo le 13.00, indaga la polizia. Non si registrano […]

Top News

Un cartoon per conoscere la dermatite atopica e combattere lo stigma

19 Ottobre 2021 0
MILANO (ITALPRESS) – Bullismo e discriminazioni. Chi soffre di dermatite atopica non solo deve fare i conti con segni e sintomi della malattia, ma deve lottare ogni giorno con le sue conseguenze sociali: 4 adolescenti su 10 dichiarano di essere vittime di bullismo, mentre 3 adulti su 10 di subire discriminazioni sul luogo di lavoro, […]

[…]

Top News

Ex Ilva, Giorgetti “Invitalia verso 60% acquisizione del capitale”

19 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Oggi la quota del capitale sociale dell’ex Ilva detenuta da Invitalia è pari al 38%, pari 50% dei diritti di voto in assemblea. L’accordo di investimento del 10 dicembre 2020, prevede che, a seguito di un secondo aumento di capitale, Invitalia acquisisca il 60% del capitale. Il secondo aumento di capitale, per […]

[…]

Top News

Juve in Russia contro lo Zenit, Allegri “Match-ball da sfruttare”

19 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – “Lo Zenit è una buona squadra, ha giocatori tecnici a metà campo e in avanti, è una squadra molto europea che gioca un discreto calcio. A Londra hanno fatto una bella partita e per noi è una tappa importante, un risultato positivo ci permetterebbe di aumentare le percentuali del passaggio del turno”. […]

[…]

Top News

Vinitaly, per la Special Edition 12 mila operatori e 2500 buyer

19 Ottobre 2021 0
VERONA (ITALPRESS) – Con oltre 12.000 operatori professionali, più di 2500 buyer (circa il 22% del totale) e 60 nazioni rappresentate, Veronafiere archivia l’edizione speciale e straordinaria di Vinitaly, terza e ultima tappa italiana di collegamento alla 54^ edizione in programma dal 10 al 13 aprile 2022.“Si tratta di un risultato al di sopra delle […]

[…]