Pessina “Ci danno fra i favoriti? Noi lo sapevamo già”

“Gli altri ci danno fra i favoriti? Loro se ne sono accorti adesso ma noi lo abbiamo sempre pensato. In tutto il percorso di avvicinamento abbiamo dimostrato di essere una squadra forte, abbiamo giocatori giovani e di esperienza capaci di fare una striscia di vittorie importantissima”. Matteo Pessina si fa portavoce della grande convinzione in casa azzurra a pochi giorni dal quarto di finale di Euro2020 contro il Belgio. L’Italia ci arriva dopo il sofferto successo ai supplementari sull’Austria, una gara difficile “perchè loro sono una squadra molto fisica, atleticamente molto preparata, e l’abbiamo affrontata dopo 50 partite stagionali e con un caldo che non aiuta. Abbiamo però poi saputo imporre il nostro gioco e siamo stati bravi a portarla sui binari giusti”. Ora i Diavoli Rossi, altra partita “difficilissima, hanno giocatori fortissimi ma se vogliamo arrivare fino in fondo dobbiamo incontrare i più forti. Io titolare col Belgio? Noi siamo sempre tutti pronti, lo si è visto ad esempio quando mi hanno chiamato in causa, ho risposto presente. Il mister manda sempre in campo la squadra che pensa sia più forte in quel momento sapendo anche che i cambi possano fare la differenza”. E pensare che Pessina, decisivo col Galles e con l’Austria, a questo Europeo non doveva esserci… “Ero partito come ventisettesimo ma non ci pensavo più di tanto, mi sono sempre sentito parte di questo gruppo sin dalla prima convocazione – spiega – Alla fine si è infortunato Stefano (Sensi, ndr) e sono rientrato nella lista ma il bello di questo gruppo è che il mister fa sentire importanti tutti”. Infine, sulla questione dell’inginocchiarsi o meno col Belgio, Pessina si rifà a quanto detto da Chiellini: se ci sarà la richiesta di Lukaku e soci, gli azzurri lo faranno. “La linea è quella, la pensiamo tutti uguale”.

Ultimi Articoli

Attualità

Incendio Montefredane: i primi dati Arpac

18 Ottobre 2021 0

Proseguono le verifiche dell’Agenzia ambientale della Campania in seguito all’incendio divampato nella notte tra sabato 16 e domenica 17 ottobre in un deposito di autoarticolati dell’azienda di trasporti Ba.Co. Trans srl situato nella frazione di […]

Attualità

Furbetti all’Asl di Avellino, 27 condanne

18 Ottobre 2021 0

Ventisette condanne e sei assoluzioni nel processo di primo grado nei confronti di 33 dipendenti ed ex dipendenti della Asl di Avellino accusati di assentarsi dal lavoro dopo aver “strisciato” il badge. Il giudice monocratico, […]

Top News

Covid, 1.597 nuovi casi e 44 decessi in 24 ore

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Secondo il bollettino del ministero della Salute, i nuovi positivi sono 1.597 (rispetto ai 2.437 del 17 ottobre). I tamponi processati sono 219.878 che portano il tasso di positività a 0,73%. Oggi si registrano 44 decessi (ieri erano 24). I guariti sono 2.756 mentre per gli attualmente positivi si registra un decremento […]

[…]

Top News

Lo Russo nuovo sindaco di Torino “Risultato entusiasmante”

18 Ottobre 2021 0
TORINO (ITALPRESS) – Stefano Lo Russo è il nuovo sindaco di Torino. Al ballottaggio per le comunali il candidato del centrosinistra è in testa con il 59,2 dei voti (proiezione Opinio Rai) mentre Paolo Damilano (centrodestra) si ferma al 40,8. “Il risultato è entusiasmante, va oltre le aspettative, e ci responsabilizza” commenta Lo Russo. “Ringrazio […]

[…]

Top News

Gualtieri nuovo sindaco di Roma “Inizia un lavoro straordinario”

18 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “Adesso inizia un lavoro straordinario, per far funzionare meglio Roma, per essere una città produttiva, una città della cultura, della scienza, dell’innovazione, vicina alle persone”. Lo ha detto il neo sindaco di Roma, Roberto Gualtieri commentando le proiezioni che lo danno in netto vantaggio rispetto al suo avversario Michetti. “Grazie per questo […]

[…]