Per tre ex Avellino è un giorno di festa: Juary compie 60 anni, Sarri va alla Juve e Alessio…

di Pierluigi Vergineo

Oggi, 16 giugno: è un giorno fortunato per tre ex biancoverdi. 

Jorge Juary, indimenticato attaccante dell’Avellino dal 1980 al 1982, ha compiuto 60 anni. Il brasiliano, cresciuto nel Santos di Pelè, arrivò in Italia alla riapertura delle frontiere e fu il primo straniero dell’Avellino dell’epoca moderna.

Dopo l’esperienza in Irpinia, segnata anche dal terremoto del 23 novembre 1980, Juary ha militato nell’Ascoli, nella Cremonese e nell’Inter, prima di trasferirsi al Porto, con cui ha vinto la Coppa dei Campioni del 1987 contro il Bayern Monaco: segnò pure un gol, ma quasi tutti ricordano il colpo di tacco di Madjer.

Dai festeggiamenti per il compleanno di Juary, alle congratulazioni per due ex biancoverdi che hanno trovato squadra.

Maurizio Sarri, reduce dal trionfo in Europa League con il Chelsea, è il nuovo allenatore della Juventus. Nel curriculum dell’allenatore toscano c’è anche una brevissima esperienza con l’Avellino, durata pochi giorni.

Arrivò per sostituire il dimissionario Giovanni Vavassori, ma a causa di opinioni diverse in sede di mercato con l’allora presidente Massimo Pugliese, svestì il biancoverde poche ore prima dell’esordio in campionato. L’Avellino ripiegò su Guido Carboni e, nel girone di ritorno, su Alessandro Calori, senza riuscire a evitare la retrocessione in Serie C.

Anche un’altra vecchia conoscenza dell’Avellino Calcio ha firmato un nuovo contratto. Si tratta di Angelo Alessio, attaccante biancoverde negli anni ottanta e novanta, con diverse presenze collezionate in Serie A con le maglie di Juventus e Bologna.

Alessio allenerà gli scozzesi del Kilmarnock, in massima serie, dopo aver fatto parte dello staff tecnico di Antonio Conte alla Juventus e in Nazionale agli Europei del 2016.

Ultimi Articoli

Top News

Sindacati in piazza a Roma contro i fascismi “Garantire la democrazia”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Duecentomila le persone da tutta Italia, secondo i sindacati, che sono scese in piazza San Giovanni a Roma per la manifestazione indetta da Cgil, Cisl, Uil, a una settimana dall’assalto avvenuto alla sede della Cgil da parte dei movimenti legati all’estrema destra. “Mai più fascismi: per il lavoro, la partecipazione, la democrazia” […]

[…]

Attualità

Covid in Irpinia: 6 positivi. 3 a Sirignano

16 Ottobre 2021 0

L’Asl comunica che su 484 tamponi effettuati sono risultate positive 6 persone al Covid-19: – 1, residente nel comune di Avellino; – 1, residente nel comune di Lauro; – 1, residente nel comune di Roccabascerana; […]

Avellino

Avellino, due arresti per tentata estorsione

16 Ottobre 2021 0

Questa mattina i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Avellino hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Avellino […]

Top News

Furstenberg Fassio (Banca Ifis) “La bellezza risorsa per la ripresa”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “La bellezza rappresenta una vera e propria risorsa strategica per progettare il futuro in modo sostenibile e collaborativo, una risorsa strategica fatta di progetti e processi, ma anche di responsabilità e di solidarietà”: lo ha dichiarato Ernesto Furstenberg Fassio, vicepresidente di Banca Ifis, nel corso dell’evento Ripartire dalla Bellezza, in corso a […]

[…]

Top News

Covid, 2.983 nuovi casi e 14 decessi nelle ultime 24 ore in Italia

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Sono 2.983 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 2.732) a fronte di 472.535 tamponi effettuati su un totale di 97.343.369 da inizio emergenza. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute di oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati 14 i decessi (ieri 42), che portano il totale […]

[…]

Top News

Mourinho “Non è una sfida fra me e Allegri. Orsato? Ha esperienza”

16 Ottobre 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – “L’allenamento di oggi non è sufficiente per valutare. Ma Abraham viaggia con noi e vedremo domani se giocherà. Giorno dopo giorno sta migliorando. Vina ci sarà”. Josè Mourinho confida nel recupero dell’attaccante inglese in vista della sfida di domani sera all’Allianz Stadium contro la Juve, ma se l’ex Chelsea non dovesse farcela, […]

[…]