Palestrina è troppo forte per la Scandone: irpini mai in partita (80-57)

Seconda sconfitta in trasferta per la Scandone Avellino, battuta senza sconti dal forte Palestrina per 80-57.

Niente da fare per la squadra di coach De Gennaro, già abbondantemente in svantaggio a fine primo quarto (22-9) e poi addirittura sotto di 25 al 20′ (46-21).

Il divario si è fatto drammatico a fine terzo quarto, quando Palestrina è volato via fino al +40 (70-30). Soltanto nel quarto parziale gli irpini hanno reso più onorevole la sconfitta accorciando le distanze fino all’87-50 finale.

Ultimi Articoli