Lega Pro, ufficializzate riammesse e ripescate. Due bocciature, ecco chi sono

Virtus Verona, Fano e Paganese riammesse, Modena e Reggiana ripescate dalla Serie D.

Il Consiglio Federale ha bocciato le candidature di Bisceglie e Cerignola: niente Lega Pro per i problemi agli impianti di gioco.

Cinque “recuperate” a fronte dei sei posti liberi (Arzachena, Siracusa, Foggia, Albissola, Lucchese e il Venezia che salirà in B al posto del Palermo).

Sono 59, dunque, le società che prenderanno parte al prossimo campionato di Serie C. Mancherebbe la sessantesima. Bisceglie e Cerignola potrebbero presentare ricorso a verso la bocciatura odierna.

In caso di nuovo “No” della Lega Pro, si potrebbe procedere a un nuovo ripescaggio, con Turris, Mantova e Taranto papabili fortunate. Altrimenti, all’orizzonte si staglierebbe l’ipotesi di un nuovo campionato a 59 squadre.

Ultimi Articoli

Attualità

Scuola: il Tar sospende l’ordinanza di De Luca

10 Gennaio 2022 0

Il Tar ha sospeso l’ordinanza con la quale la Regione Campania ha disposto la didattica a distanza fino al 29 gennaio in tutte le scuole dell’infanzia, elementari e medie del territorio per criticità legate alla […]

Attualità

Corriere dell’Irpini­a: in edicola l’Annuario 2021

7 Gennaio 2022 0

Domenica in edicola l’Annuario 2021 del Corriere dell’Irpini­a. Il racconto dei fatti che hanno segnato l’­anno con il commento di studiosi, giornalisti, scritt­ori, le interviste ai protagonisti del mondo della politica, della cul­tura, della società […]