Lega Pro, l’Assemblea ha votato: stop al campionato. Promosse e retrocesse: ecco le decisioni

L’Assemblea di Lega Pro ha votato per la sospensione del campionato 2019-2020.

Il torneo di terza serie può dirsi concluso a causa dell’emergenza Coronavirus. Le 60 società, tra cui l’Avellino, hanno votato per decidere chi promuovere in Serie B.

Monza, Vicenza e Reggina giocheranno il prossimo campionato cadetto, ma anche il Carpi, scelta per merito sportivo in base al numero di punti ottenuti per partite disputate, potrebbe ritrovarsi in Serie B.

Non ci saranno retrocessioni in Serie D, mentre l’Assemblea ha optato anche per lo stop ai ripescaggi dalla quarta serie.

Si va verso una Lega Pro a 69 squadre, composta dalle nove promosse dalla Serie D, dalle quattro (possibili) retrocesse dalla Serie B e dalle 56 società già presenti in Serie C: questo al netto di probabili mancate iscrizioni.

Ultimi Articoli

Top News

Vaccini, target alle Regioni per raggiungere quota 500 mila al giorno

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – L’attuale Piano vaccinale Anticovid assegna a ciascuna Regione/Provincia Autonoma un target giornaliero di somministrazioni da rispettare nell’arco di una settimana. Tali valori vengono confermati ai referenti regionali dieci giorni prima dell’inizio della settimana.“Il rispetto da parte delle Regioni dei target giornalieri è essenziale per l’avvicinamento progressivo all’obiettivo delle 500 mila somministrazioni al […]

[…]

Top News

Recovery Plan, Meloni “Il Governo non bypassi il Parlamento”

20 Aprile 2021 0
ROMA (ITALPRESS) – Nel corso dell’incontro di ieri con il premier Mario Draghi la delegazione di Fratelli d’Italia ha chiesto “incentivi alla natalità e sostegni alla maternità, la certezza della pena che passi anche da un nuovo piano carceri assieme alle altre infrastrutture. Abbiamo insistito sulla necessità di investire sul trasporto su ferro, ferrovie, metropolitane, […]

[…]