Lega Pro, ecco la nuova proposta del consiglio direttivo per completare la stagione

Il consiglio direttivo della Lega Pro potrebbe aver trovato la soluzione per concludere la stagione dando alla Figc quello che vuole: promozioni e salvezza sul campo.

Secondo quanto trapela dalla sede della Lega Pro, al consiglio federale della Figc in programma a inizio giugno verrà presentata una proposta interessante.

Le prime di ogni girone (Monza, Vicenza e Reggina) saranno promosse in Serie B, ai playoff ci andranno le squadre dalla seconda alla decima posizione attuali, ma solo chi deciderà di giocare prenderà parte agli spareggi. Ci si potrà, quindi, rifiutare in base a motivi economici, logistici e sanitari.

L’Avellino, secondo quanto dichiarato dal presidente D’Agostino, si rimetterà alle decisioni del consiglio federale e nel caso risponderebbe presente all’appello per affrontare i playoff da decima in classifica.

Le ultime di ogni girone verranno retrocesse in Serie D (il Rieti nel girone dell’Avellino), mentre le squadre dal 16esimo al 19esimo posto giocheranno i playout.

Nel girone C, Bisceglie e Rende verrebbero retrocesse in quanto il distacco dalle eventuali avversarie è più di 8 punti.

Ultimi Articoli