Lega Pro, Catania indebitato: rosa smantellata e tifosi sul piede di guerra

La letterina di Natale, i calciatori del Catania anziché scriverla e inviarla, l’hanno ricevuta. Dal proprio club.

Il Catania è sul baratro, segnato dai problemi economici e giudiziari del suo presidente, Antonino Pulvirenti. Versa in cattive acque, ecco perchè a dieci atleti è stato già chiesto di cercarsi un’altra sistemazione.

La notizia è stata riportata da TuttoC, ha fatto il giro dei quotidiani e delle TV nazionali, ma non ha ancora trovato conferma dalla società, rimasta in silenzio a subire il polverone mediatico.

Ai difensori Mbende, Marchese e Saporetti, i centrocampisti Fornito, Biagianti, Lodi e Welbeck, gli attaccanti Curiale, Di Piazza e Barisic non potrà essere onorato lo stipendio stabilito all’atto della firma sul contratto. Troppo alto il loro ingaggio, ma non se la passano meglio i vari Sarno, Furlan, Mazzarani e Silvestri, altri 4 calciatori importanti che stanno già guardandosi intorno e non sembrano intenzionati a rivedere al ribasso i loro rispettivi accordi.

Intanto la Curva Nord dopo un periodo di silenzio generato in seguito all’aggressione perpetrata ai danni dell’amministratore delegato Pietro Lo Monaco, ha ripreso a far sentire la propria voce: “Non ci interessano le polemiche, non è il momento. Ciò che possiamo sostenere è che si tratti di follia pura presumere di restare al Catania un minuto più del necessario. Ora è il momento di chi può. Se c’è qualcuno interessato al miracolo di salvare il Catania faccia presto e bene. Prima del 7 gennaio. Rimuova ogni collegamento tecnico prima che economico con Meridi e ci liberi da questo incubo. Non è più tempo di giorni. Solo di ore”. 

Ultimi Articoli

Top News

Il Verona ferma la Juve, 1-1 all’Allianz Stadium

25 Ottobre 2020 0
TORINO (ITALPRESS) – E’ finita 1-1 la sfida della quinta giornata di Serie A in programma all’Allianz Stadium di Torino tra Juventus ed Hellas Verona. Gara vivace con continui capovolgimenti di fronte, due gol annullati nel primo tempo e due reti nel secondo. Il tecnico bianconero Pirlo ha scelto di affidarsi ad una Juventus double-face […]

[…]

Top News

La Fiorentina supera 3-2 l’Udinese, brilla Castrovilli

25 Ottobre 2020 0
FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina torna al successo battendo per 3-2, in casa, l’Udinese. Sorride quindi Beppe Iachini, confermato in settimana dal patron Rocco Commisso ma tutt’altro che solido sulla panchina viola. La vittoria contro gli uomini guidati da Luca Gotti è firmata soprattutto da Gaetano Castrovilli, capace di due gol di ottima fattura e […]

[…]

Top News

In 24 ore altri 21.273 casi di Covid e 128 decessi in Italia

25 Ottobre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Nelle ultime 24 ore i nuovi casi di Coronavirus in Italia sono stati 21.273 (ieri 19.644). E’ quanto riporta il consueto bollettino del Ministero della Salute. Sono 128, invece, i decessi che portano il totale delle vittime a 37.338. Nelle ultime 24 ore, sul territorio nazionale sono stati effettuati 161.880 tamponi (ieri […]

[…]

Top News

Il Parma rimonta due gol e pareggia 2-2 contro lo Spezia

25 Ottobre 2020 0
PARMA (ITALPRESS) – Parma e Spezia pareggiano 2-2 al termine di una gara caratterizzata da gol, emozioni e rimpianti. Inizio vivace di entrambe le squadre con subito due situazioni pericolose nelle aree di rigore, con Gyasi e Gervinho. I primi venti minuti scorrono all’insegna dell’equilibrio, entrambe le formazioni si studiano alla ricerca di punti deboli […]

[…]

Top News

I fratelli Insigne in gol, il Napoli vince 2-1 a Benevento

25 Ottobre 2020 0
BENEVENTO (ITALPRESS) – Vittoria di carattere del Napoli che in rimonta espugna il ‘Vigoritò, 1-2 il finale di gara, e si aggiudica la sfida campana con il Benevento, grazie alle reti messe a segno da Insigne e Petagna nella ripresa. Quindi è Lorenzo a vincere il derby tra fratelli, anche se era stato Roberto, cresciuto […]

[…]