L’AC Vallesaccarda presenta la stagione agonistica nel ricordo di Carmelo Imbriani

di Antonio Aquino

“Il calcio finisce, la vita resta e voglio sempre dare come uomo un ricordo importante” così ripeteva Carmelo Imbriani, indimenticabile giocatore e allenatore, che ha vestito maglie di importanti società professionistiche, come quelle del Napoli, del Benevento, del Genoa e del Cosenza.

“Imbriani non mollare – Un Campo per Carmelo” questa la denominazione del progetto che dal 2013, anno della sua prematura scomparsa a soli 37 anni per un male incurabile, viene portato avanti con grande amore da Gianpaolo Imbriani, fratello di Carmelo, e sostenuto da Don Terenzio Pastore, che da sei anni percorre instancabilmente in lungo e in largo tutte le strade del mondo per farne conoscere la storia e tenere fede a un sogno e a una promessa: quello realizzare cinque campi di calcio in altrettanti continenti in nome di Carmelo e per diffondere quei valori dello sport e della vita nei quali credeva fermamente.

All’importante progetto aderisce da tempo l’AC Vallesaccarda, che nell’ambito delle varie iniziative ha già donato la propria maglia ai ragazzi di Itigi in Tanzania, dove è stato da poco inaugurato un settore del campo sportivo.

Pertanto, anche quest’anno ritorna la manifestazione denominata “Storie di pallone”, organizzata dalla società calcistica irpina in concomitanza della trentunesima stagione consecutiva nella Lega Nazionale Dilettanti della Figc che disputerà in seconda categoria.

In questa occasione, così come lo scorso anno, squadra e dirigenti del Vallesaccarda ospiteranno e riabbracceranno con grande affetto Gianpaolo Imbriani, il quale racconterà esperienze e iniziative realizzate attraverso ricordi, immagini e filmati. Ma non è solo nel segno dei ricordi prettamente calcistici che si vuole onorare la memoria di Carmelo, bensì riportando ciò che a lui era più a cuore, ossia lasciare un segno positivo e trasmettere alle future generazioni l’essenza più bella di uno sport come il calcio, a volte distante da certi nobili e sani valori. Carmelo amava il calcio pulito, fatto di passione, di sacrificio, di lealtà, ossia uno “sport per bene”.

La manifestazione, realizzata con la collaborazione dell’Amministrazione comunale e della Pro loco, si terrà oggi, 9 novembre, alle ore 18.30, presso l’Auditorium della Casa della Cultura “Martin Luther King” di Vallesaccarda. All’iniziativa, aperta a tutti, parteciperanno gli atleti e dirigenti del Vallesaccarda e delle società calcistiche dei paesi limitrofi.

 

Ultimi Articoli

Top News

Recovery fund, Conte “Non verrà sprecato un solo euro”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Ci possiamo ritenere appagati tutti solo quando i soldi verranno spesi, non verrà sprecato un solo euro per il bene del paese. E’ un compito che ci impegna particolarmente”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, intervenendo alla Festa nazionale dell’Unità a Modena. “Noi vogliamo che sia un piano nazionale, robusto, forte […]

[…]

Top News

Crippa firma a Ostrava il nuovo record italiano dei 5000 metri

8 Settembre 2020 0
OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – Serata da leggenda per Yeman Crippa (foto archivio Colombo/Fidal) a Ostrava (Repubblica Ceca). Dopo trent’anni cade il record italiano dei 5000 metri: l’azzurro corre in 13:02.26 e migliora il primato che dal 1990 apparteneva a Totò Antibo (13:05.59). Un record che era nell’aria, e fortemente voluto dal 23enne delle Fiamme […]

[…]

Top News

Coronavirus, Azzolina “Rischio zero non esiste”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo lavorato sulla prevenzione con diverse misure. Il rischio zero non esiste, ma ci siamo preparati. Nel caso ci fosse un sospetto positivo è stato predisposto uno spazio apposito, successivamente viene chiamata la famiglia. Poi il sistema sanitario nazionale prende in carico il paziente: se fosse positivo si andrebbe a vedere con […]

[…]

Top News

Primo stop per l’Under 21 di Nicolato, azzurrini ko in Svezia

8 Settembre 2020 0
KALMAR (SVEZIA) (ITALPRESS) – L’Italia Under 21 cade per la prima volta sotto la gestione Nicolato. Allo stadio Fredriksskans di Kalmar la Svezia domina sugli azzurrini infliggendo loro la prima sconfitta in sei gare di qualificazione al prossimo Europeo. Archiviato il successo in amichevole a Lignano Sabbiadoro contro la Slovenia, nella trasferta svedese i ragazzi […]

[…]

Top News

Conte a Beirut “Italia in prima linea per la ricostruzione”

8 Settembre 2020 0
ROMA (ITALPRESS) – Una giornata ricca di incontri istituzionali e momenti di confronto e dialogo quella del premier italiano Giuseppe Conte a Beirut, che si è conclusa con la visita all’ospedale da campo allestito dai militari italiani nel campus universitario di Hadat. Il campo, appena completato, sarà operativo già dalle prossime ore, e potrà ospitare […]

[…]