La Scandone si butta via nel finale: ha vinto il Matera. Erkmaa va al Napoli

La Scandone è venuta meno nell’ultimo quarto lasciando la vittoria alla Bawer Matera. Biancoverdi sul parquet senza Erkmaa, che ha salutato l’Irpinia per accettare l’offerta del Napoli Basket di Pino Sacripanti.

Primi venti minuti ad appannaggio della squadra di De Gennaro, che ha trovato in Marzaioli e Locci i migliori marcatori del primo quarto, e poi Ondo Mengue e De Leo soliti fattori nel secondo parziale. Al riposo lungo la Scandone ci è arrivata avanti di sette (41-34).

Al ritorno sul parquet i biancoverdi sono scappati via fino al +12, salvo poi farsi rimontare da Matera che, con Diop e Smorto hanno accorciato il divario fino alla parità a quota 58 a sette dal termine. Non è bastato un antisportivo fischiato a Staffieri per tenere lontani i lucani, che hanno operato il sorpasso controllando il vantaggio nelle battute finali, sfruttando gli errori al tiro della Scandone, fino al 66-74 finale.

Ultimi Articoli